Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Portannese firma un biennale con la Vanoli Cremona

Portannese firma un biennale con la Vanoli Cremona

La Vanoli Basket Cremona comunica di aver raggiunto un accordo fino al 30 giugno 2019 con la 28enne guardia di 192 cm per 85 kg Marco Portannese,l’anno scorso protagonista in A2 con la maglia della Tezenis Verona, con cui ha raggiunto i quarti di finale dei playoff promozione. Portannese vestirà la maglia numero 11 della Vanoli.

Nato il 29 maggio 1989 ad Agrigento, prodotto del vivaio Fortitudo, a soli 15 anni è in C regionale vincendo il suo primo campionato. Viene notato dal Don Bosco Livorno e si trasferisce in Toscana, dove nel 2007 passa alla Mens Sana Siena, vincendo lo scudetto Under 19 e quello di Serie A debuttando nel massimo campionato il 30 dicembre 2007 con la squadra di Simone Pianigiani. Entra presto anche nel giro delle Nazionali giovanili Under 16, Under 18 (con cui disputa l’Europeo di categoria nel 2007) e Under 20.

Nel 2008-2009 passa in prestito alla Sutor Montegranaro, poi torna a Siena su sponda Virtus in Serie A Dilettanti, dove vince la classifica per il maggior numero di palle recuperate (2.93). Dopo una parentesi a Scafati, torna alla Virtus Siena vincendo la Coppa Italia Dilettanti e laureandosi miglior realizzatore del Girone A a 14.6 punti di media. Nella stagione 2011/2012 si ripete con la maglia della PMS Torino, realizzando una media di 15.4 punti a partita.

Nel 2012/2013 torna in Sicilia con l’Orlandina, guadagnandosi la convocazione per l’All Star Game di Legadue e conquistando tramite ripescaggio il salto in Serie A nel 2014, anno in cui viene chiamato anche nella Nazionale Sperimentale. Nel 2014/2015 inizia la stagione alla Virtus Bologna, ma a gennaio torna in A2 con la maglia di Latina. Nel 2015/2016 torna a Scafati, e stavolta vi rimane per tutta la stagione, vincendo la Coppa Italia LNP di Serie A2 da Mvp della finale. L’anno scorso, con la maglia della Tezenis Verona, ha viaggiato a 11.6 punti di media in 38 gare tra campionato e playoff con il 48% da due e il 37% da tre con un high di 28 punti contro Imola in stagione regolare e di 27 in gara 4 della serie contro Biella nei playoff.

Dal 25 luglio al 5 agosto, grazie alle origini elvetiche della madre, Portannese prenderà parte al raduno della Nazionale Svizzera a Bormio.

ANDREA CONTI – “Siamo soddisfatti perché con l’arrivo di Marco aggiungiamo al nostro roster un giocatore italiano di qualità: è un ragazzo di talento e che ha sempre fatto molto bene in Serie A2, ha nelle sue corde numeri importanti e può ricoprire senza problemi i ruoli di guardia e ala piccola”.

MARCO PORTANNESE – “Sono davvero molto contento di far parte di questo nuovo progetto della Vanoli Cremona, che parte da una base solida come Meo Sacchetti, un coach che stimo molto per il suo modo di giocare e per i successi che ha ottenuto. Non ho esitato un attimo ad accettare la proposta perché Rudy Valenti mi ha parlato benissimo di Cremona e della famiglia Vanoli, che non vedo l’ora di conoscere”.

Ufficio Stampa Vanoli Basket Cremona

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.