Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

L’ala Kelvin Martin firma per la Vanoli Cremona

L’ala Kelvin Martin firma per la Vanoli Cremona

La Vanoli Basket Cremona comunica di aver raggiunto un accordo fino al 30 giugno 2018 con la 27enne ala statunitense di 195 cm per 95 kg Kelvin Martin, nella scorsa stagione in Bundesliga al MHP Riesen Ludwigsburg. Martin vestirà  la maglia numero 1 della Vanoli Basket.

Nato in Germania il 10 settembre del 1989 ma cresciuto ad Adel, in Georgia, muove i primi passi alla Cook County High School prima di esser reclutato dalla Charleston Southern University, con cui nel quadrienno universitario viene eletto “Defensive Player of the Year” nel 2011 e nel 2012 della Big South Conference, della quale entra a fare parte del secondo quintetto ideale nel 2011 e nel primo quintetto ideale nel 2012, quando con i Buccaneers arriva alle semifinali del torneo della Conference.

Non scelto al draft NBA, nel 2012 inizia la sua carriera da pro in Olanda, ai Matrixx Magixx Wijchen, dove viaggia a 15.4 punti di media con 5.7 rimbalzi e rimane anche per la stagione 2013/2014. Nel 2014 approda in Germania in ProA (la seconda lega tedesca) al MLP Academics Heidelberg, dove in 33 gare viaggia a 15.1 punti, 6.4 rimbalzi e 2.2 recuperi (1° di tutto il campionato). Nella stagione 2015/2016 arriva in Italia alla Moncada Fortitudo Agrigento: in 37 gare segna 16.9 punti con 6.3 rimbalzi e 2.2 recuperi (1° di tutta la A2), guadagnandosi la chiamata. Una stagione che gli spalanca le porte al ritorno in Germania ad un livello superiore: firma per l’MHP Riesen Ludwigsburg, con cui segna 8.7 punti e 3.1 rimbalzi in Bundesliga (dove si ferma in semifinale) e 11.0 punti con 4.9 rimbalzi in Champions League, dove arriva fino ai quarti di finale.

MHP Riesen Ludwigsburg Basketball – foto Sport.de

ANDREA CONTI – “Siamo soddisfatti di aver raggiunto un accordo con Kelvin, ragazzo dalla grande predisposizione al lavoro quotidiano e giocatore duttile, che può ricoprire entrambi i ruoli di ala con grande atletismo e fisicità e può difendere con efficacia su più ruoli. Ha fatto bene l’anno scorso in Champions League ed ha lasciato un gran ricordo anche a livello umano ad Agrigento”.

KELVIN MARTIN – “Sono felice di tornare in Italia e grato per l’opportunità  che mi ha dato la Vanoli. L’esperienza di Agrigento in A2 fu straordinaria ed ora sono entusiasta di tornare in Italia per giocare ad un livello superiore: ho scelto Cremona perché sento di poter diventare un giocatore migliore, specialmente giocando per un coach esperto e vincente come Meo Sacchetti. Non vedo l’ora di conoscere gli allenatori, la società, i miei compagni e i tifosi: spero che possa essere una buona stagione, ma ora penso solo ad iniziare e a prendere le cose un giorno alla volta”.

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.