Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Altro rovescio a Casale, Napoli sprofonda

Altro rovescio a Casale, Napoli sprofonda
Follow and like us:

Nuova sconfitta per il Cuore Napoli Basket che in casa della capolista Casale Monferrato incamera l’ottava sconfitta in campionato. Una buona partenza per gli azzurri: un primo quarto giocato con lucidità ed attenzione approcciando bene – quindi – un match sulla carta non facile, ma che poi – già nel secondo periodo – ha dovuto far i conti con la solita assenza di alchimia da vera squadra: senza idee in attacco e senza una solidità difensiva, Napoli ha subìto inerme l’offensiva piemontese con Casale che si conferma capolista del girone Ovest nonostante il forfait di Sanders.

Il match

Ponticiello schiera Mascolo, Basabe, Carter, Mastroianni e Nikolic nello starting five. Inizio lucido di Napoli che, soprattutto in difesa, costruisce il parziale di 6-12 maturato al 4′ di gioco in virtù delle triple di Mastroianni e Basabe. I padroni di casa, però, rispondono piazzando il 7-0 con Tommasini e Marcius che vale il 14-13 del 7′ che costringe Ponticiello alla sosta. In uscita, Napoli esce bene recuperando tre palle e, con il parziale di 5-0 firmato Carter, chiude il primo quarto avanti 14-18.

Casale riparte bene con Blizzard e Valentini, Sorrentino e Fioravanti ribattono i tentativi di rimonta ma Marcius, al 13′ realizza il 5-0 che rimette Casale avanti (24-22). Ponticiello richiama i suoi, ma in uscita Tommasini guida il primo allungo casalingo: 35-22 al 16′. Napoli soffre in difesa e non punge in attacco ma Sorrentino, al 18′, ferma l’emorragia azzurra: i suoi 5 punti di fila valgono il 35-27 che costringe Ramondino al timeout. In uscita Martinoni segna da sotto, Blizzard capitalizza il tecnico fischiato a Carter ma Sorrentino, a fil di sirena, mette la tripla che manda le squadre al riposo sul 38-30.

Gara che riparte con Casale che incrementa il divario, ma le triple di Nikolic e Carter mettono Napoli a -6 al 24′.  La reazione piemontese, ancora una volta, avviene dalla distanza: Valentini e Blizzard mettono Casale sul 48-38 costringendo Ponticiello a richiamare i suoi dopo 5′ di gioco. In uscita nuova tripla di Blizzard, Sorrentino e Severini viaggiano bene dalla lunetta ma ancora Sorrentino e, la tripla allo scadere di Mastroianni, rendono il terzo parziale meno pesante 53-46.

Si riparte con un nuovo parziale dei padroni di casa: Severini e Blizzard mettono Casale sul 60-50 dopo 3 minuti di gioco. Napoli in attacco si affida esclusivamente a Sorrentino ma Marcius costringe la panchina azzurra ad una nuova sosta sul +12 casalingo. In uscita, nuovo break di Casale che vale il 66-50 di metà quarto. Al 37′ Sorrentino interrompe il parziale rossoblù ma ai piemontesi non resta che arrotondare il punteggio: 79-56 il finale.

Numbers

21 i punti del top scorer di serata: Marcius ha trovato strada spianata sotto canestro. Nel tabellino, il lungo è seguito da Sorrentino che con i suoi 20 punti ha evitato una clamorosa imbarcata agli azzurri

3 gli altri giocatori che chiudono in doppia cifra: 16 punti per Carter, 14 per Blizzard e 13 per Tomassini

10 su 31 le triple messe a segno da Casale; 8 su 22 quelle segnate da Napoli

22 su 39 le realizzazioni dall’area per i rossoblù; 10 su 20 quelli per gli azzurri

5 su 7 i liberi capitalizzati dai padroni di casa; 12 su 20 quelli per gli ospiti

9 assist per Tomassini; 6 per Carter

8 le sconfitte per Napoli. Classifica che diventa rovente per gli azzurri con un clima nell’ambiente che diventa sempre più pesante e domenica, al Palabarbuto, arriva Cagliari.

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
Google+
Google+
http://www.baskettiamo.com/baskettiamo/archives/19648/altro-rovescio-a-casale-napoli-sprofonda
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.