Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Napoli, che colpo! Ingaggiato Turner

Napoli, che colpo! Ingaggiato Turner
Follow and like us:

Altro colpo ad effetto per il Cuore Napoli basket che ha ufficializzato l’arrivo di Elston Turner. Guardia/ala classe 1990 di 196 cm con trascorsi importanti in Serie A con le maglie di Pesaro, Brindisi e Cremona. Operazione lodevole da parte della società partenopea che con un grosso sforzo economico si è assicurata le prestazioni sportive di uno dei profili con maggiore talento su tutto il panorama della Serie A2. Vestirà la casacca azzurra numero 31. Soddisfazione – dunque – in casa Napoli per il neo arrivo a dimostrazione che il presidente Ruggiero, proprio non ci sta ad alzare già bandiera bianca nonostante i solo 4 punti in graduatoria.
“Abbiamo battuto la concorrenza di tante squadre di A1 e A2 che erano sul giocatore – ha dichiarato il presidente – Turner è un profilo di grosso spessore che sono certo sarà fondamentale per il nostro roster. Mi piace il suo sorriso, la disponibilità mostrata già dal primo allenamento verso i compagni, così come successo per Thomas.

Soddisfazione anche per un motivatissimo Turner dopo una parentesi non facile in quel di Siena. Queste le sue prime parole da azzurro:
“Sono davvero entusiasta di essere qui a Napoli, una città di cui ho sentito parlare molto e che mi ha già affascinato. Ho già conosciuto i miei compagni e ho avvertito un’energia positiva da parte di tutta la squadra, staff tecnico compreso. Sono qui perchè ho deciso di sposare la causa del Cuore e sono convinto che con il duro lavoro e con il supporto dei nostri splendidi tifosi possiamo raggiungere il nostro obiettivo”

La sua carriera
Figlio d’arte, uscito dalla Texas A&M University dopo aver giocato anche con la University of Washington Huskies. Nella stagione 2012-13 ha chiuso con 17,5 punti di media a partita (42,6% da due, 36,1% da tre, 84,8% nei liberi), 3 rimbalzi e quasi tre assist. Nella stagione 2013/2014 arriva in Italia, disputando la Serie A con la Victoria Libertas Pesaro che trascina verso la salvezza con prestazioni super e un massimo di 37 punti contro Roma: alla fine colleziona 16.7 punti di media in 30 partite, con il 46.5% da due e il 31.9% da tre. L’anno successivo Turner approda all’Enel Brindisi (con un breve passaggio all’Elan Chalon, club francese, a inizio stagione). La sua terza stagione in Italia è con la Vanoli Cremona: viaggia ad una media di 12.2 punti con 2.7 rimbalzi e 2.5 assist, con un massimo stagionale di 28 punti contro Sassari e il record personale di triple in una stagione (57). Confermato dalla Vanoli, nella scorsa stagione ha giocato 30 partite con una media realizzativa di 10.6 punti a partita (42.2% da due e 34.8% da tre) e un massimo di 26 punti contro Torino. Ingaggiato da Siena nella scorsa estate, lascia la città del palio con una media realizzativa di oltre 15 punti a partita.

Foto by Pierfrancesco Accardo

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
Google+
Google+
http://www.baskettiamo.com/baskettiamo/archives/20373/napoli-che-colpo-ingaggiato-turner
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.