Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Eurolega – Gioie e dolori nel post partita di Barca-Olimpia

Eurolega – Gioie e dolori nel post partita di Barca-Olimpia
Follow and like us:

La vittoria dell’AX Milano contro i catalani a Barcellona, permette ai milanesi di raggiungere in classifica il Barcellona, raggiungendo un pari merito bilancio di 7-14, e soprattutto, di tornare a casa con la conferma delle proprie qualità. Come affermato dal centro Arturas Gudaitis nel post partita, il risultato da alla squadra un’iniezione di fiducia e rafforza l’ambiente nello spogliatoio, in vista dei prossimi appuntamenti in programma.

E come sottolineato da Marco Cusin, la vittoria in rimonta al Palau conferma anche che il gruppo sta lavorando bene, anche se finora, ciò non si era forse tradotto del tutto in risultati positivi.

Mentre nel Barcellona le sensazioni sono totalmente distinte. La sconfitta contro i milanesi- la quinta in casa e la quattordicesima in ventun giornate di competizione, ha aperto una crisi sportiva, almeno a livello europeo.

Il capitano della squadra, Carlos Navarro, no ha usato mezze parole nel confermarlo. “I risultati non sono buoni. I risultati non sono buoni. Si avvicina la Copa del Rey e cercheremo di migliorare, perché in Europa, siamo fuori”. “Siamo delusi. Non siamo consistenti e ci ritroviamo senza fiducia. C’è anche un po’ di paura e pressione. Inoltre gli arbitri non ci rispettano totalmente, però è colpa nostra», ha affermato il capitano nel dopo partita.

Parole ribadite anche dal coach Sito Alonso, che oltre alla mancanza di convinzione e l’aspetto arbitrale, ha affermato che il tonfo della squadra nell’ultimo parziale è dovuto in parte anche alla debolezza della squadra nel chiudere la partita. “Alcuni errori sono stati fatti pagare caro, da una squadra offensiva come il Milano”, ha specificato. Facendo frutto dell’esperienza contro l’AX Milano, il Barcellona avrà la prossima opportunità di riscattarsi domenica contro il Baskonia, quinto classificato della acb, sulla pista della Fernando Buesa Arena di Vitoria-Gasteiz.

La cronaca in breve – Battere l’avversario in rimonta da sempre la sensazione di aver raggiunto qualcosa in piú che una semplice vittoria. Questo è quanto è successo ieri all’AX Milano contro il Barcellona. Da un 28-15 a favore dei locali in apertura di secondo periodo, in cui distaccava l’efficacia di Tomic nell’area e di Pau Ribas dal perimetro (9 e 7 punti i punti annotati rispettivamente), il Milano, con umiltà, lavora per la vittoria. Da sottolineare la prestazione di Pascolo, che punisce ogni imprecisione difensiva degli uomini di Sito Alonso e sentenzia il 32-28 a -3 minuti dalla lunga pausa. Ma poi ci pensano Koponen e Sanders a rivitalizzare il Barcellona (46-34, min. 17). 48-42 all’apertura del terzo periodo e Goudelock pensa a dare all’Olimpia un forte impulso verso la vittoria, annottando gli otto primi punti dei milanesi, giunto a Gudaitis (4 punti) e Pascolo (4 punti), supera i catalani sentenziando un 62-64 al termine del terzo periodo.

Pubblicato da BASKETTIAMO.COM su Giovedì 1 febbraio 2018

Claver e Oriola, dalla linea del tiro libero, ridanno il vantaggio al Barcellona (67-66, min 32), ma poi l’AX recupera l’iniziativa con Goudelock y Tarczewski (70-72, min 35). Il play del Barcellona Heurteil, invisibile fino a quel momento, riporta in equilibrio il marcatore (72-72, min 5), ma Goudelock e Micov danno l’ennesimo sorpasso per l’AX (73-78, min 37). In seguito Theodore spreca un pallone fondamentale dalla linea del tiro libero (77-79, min 1), Hanga (79-79, a -43 secondi) e Tomic (81-81, a -8 secondi) mantengono viva la speranza dei blaugrana fino all’ultimo. L’Olimpia, con ancora 8 secondi a disposizione, trova il vantaggio con Bertans e dopo un’ultima possessione sbagliata dai catalani, festeggia l’81-83

Pubblicato da BASKETTIAMO.COM su Giovedì 1 febbraio 2018

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook12k
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
Google+
Google+
http://www.baskettiamo.com/baskettiamo/archives/21668/eurolega-gioie-e-dolori-nel-post-partita-di-barca-olimpia
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.