Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Fiat Torino – Sidigas Avellino: Sala Stampa e Pagelle.

Fiat Torino – Sidigas Avellino: Sala Stampa e Pagelle.
Follow and like us:

Sala Stampa in pillole

Coach Recalcati: “Non sono abituato a millantare e quindi non riesco a trovare nessuna nota positiva in questa partita. Abbiamo avuto qualche reazione ma più di nervi che di coscienza e ragione. L’avvio ha condizionato il confronto, abbiamo sbagliato troppi canestri facili. Ottime le loro percentuali ma frutto dei nostri errori e del fatto di aver lasciato troppi tiri aperti e nelle mani dei loro giocatori migliori. Mi sono dato dei tempi per uscire da questa situazione e non sono ancora scaduti, da questa partita però, non posso trarre che brutti segnali anche dal punto di vista della disponibilità dei giocatori. Fatichiamo ad essere gruppo e questo deve cambiare”.

Coach Sacripanti: “Una vittoria meritata, abbiamo mosso bene la palla e difeso altrettanto bene. Ha inciso molto la nostra partenza lanciata ma siamo stati abili a ricacciare indietro Torino ogni qualvolta ha provato a riavvicinarsi. Abbiamo gestito bene il ritmo nei secondi venti minuti e costretto i nostri avversari a giocare cinque contro cinque a difesa schierata. Molto buone anche le rotazioni con nessuno che ha superato i 30 minuti d’impiego. Due punti preziosi che ci mantengono in alto dopo due sconfitte consecutive. Siamo squadra e riusciamo ad aiutare anche gli elementi in difficoltà, e questo è importante”.

Le pagelle

TORINO

Garrett 5 Ha segnato 16 punti, ma la sua rimane una prestazione sottotono, non è stato in grado di guidare la squadra. Troppi tiri sbagliati e fuori ritmo.

Vujacic 5 Nel primo tempo non ne prende una. Nella ripresa mette un paio di bombe ma è lontano dall’essere il punto di riferimento d’attacco della squadra.

Poeta 5,5 Non incide più di tanto, subisce 5 falli ma rimane poco lucido nelle giocate.

Washington 6 Uno dei pochi a salvarsi dal disastro. Ci mette la faccia e il fisico per cercare di tenere a galla i suoi.

Okeke 5 Entra in quintetto ma non si guadagna la fiducia in corsa. Difesa incerta e attacco da 0/4.

Jones Andre 3 Bastano 6 minuti di campo per sparare a salvo un paio di palloni. Inquietante.

Mazzola 4,5 Molto male nelle due fasi di gioco. Surclassato in difesa e praticamente nullo in attacco.

Mbakwe 6,5 il migliore dei suoi. Al rientro vero in campo dopo qualche sprazzo nelle scorse uscite. Gioca più di metà partita ed impegna l’omone Fesenko. Un fattore sotto i tabelloni.

Iannuzzi 3  0/2 al tiro, 2 palle perse. Una non presenza, fantasma.

All. Recalcati 3 Alla fine spara sui giocatori che sembra gli remino contro. Al capolinea?

 

AVELLINO

Zerini 5 Poco utilizzato ma con 0/3 al tiro.

Wells 7 Buona prestazione entrando dalla panchina. Sempre in ritmo i compagni lo servono con fiducia. 5/7 da due, 4 rimbalzi e 3 assist.

Fitipaldo 6 Finalmente una partita positiva da parte dell’uruguaiano. Spiccano i suoi 5 assist. Poco preciso al tiro.

Leunen 7 Una sicurezza, coach Sacripanti non se ne priva mai. Poco appariscente ma molto concreto, sempre. 2/4 da 3, 9 rimbalzi e 5 assist.

Scrubb 6,5 Importante, esce dalla panca e da il suo contributo. Sempre pronto.

 

Filloy 7,5 Impeccabile nel primo tempo senza errori dalla distanza, è lui che trascina i suoi al break decisivo. Cala sul finale ma è in corsa per un altro scudetto in un’altra città.

D’Ercole 6 Sempre positivo, si è conquistato la fiducia di tutti  e parte anche in quintetto. Meo Sacchetti dovrà valutarlo.

Rich 5 Una vacanza torinese per il bomber irpino. Non incide mai nella partita.

Fesenko 7,5 L’omone ucraino detta legge sotto i tabelloni, spostarlo è un problema per chiunque. 15 punti con 7/10 al tiro.

Ndaye 6,5 Intimidatore. Anche oggi piazza tre stoppate a difesa del canestro. Da rivedere in attacco.

All. Sacripanti 7,5 Si prende molto del merito della vittoria. Fa girare la squadra con cambi costanti che tengono freschi i suoi. Giro palla in attacco da maestro e difesa attenta. Sempre in trance agonistica, vuole tenere sempre alta la concentrazione dei suoi. Sfrutta ogni debolezza avversaria, per il campionato se la giocherà fino alla fine.

 

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook12k
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
Google+
Google+
http://www.baskettiamo.com/baskettiamo/archives/21744/fiat-torino-sidigas-avellino-sala-stampa-pagelle
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.