Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Eurolega, basket: Jasikevacius impressiona il suo maestro

Eurolega, basket: Jasikevacius impressiona il suo maestro
Follow and like us:

Riprendendo una  citazione del critico britannico Thomas Carlyle, “la persona che diventiamo dipende da chi siamo dopo tutti i professori che hanno percorso con noi il cammino”. Sarunas Jasikevacius ha dimostrato ieri, sulla pista della Zalgirio Arena, ció che ha imparato da Pesic durante la sua carriera da giocatore guidando i suoi ragazzi a una contundente vittoria per 90 a 74 sul Barcellona del veterano Pesic.

Lo Zalgiris ha superato il Real Madrid in classifica e si trova ora in quarta posizione, con sei partite ancora da giocare prima dei play-off.

L’ex blaugrana lituano ha anche dimostrato che non é necessario un grande budget per essere tra le migliori squadre di questa lega. Lo Zalgiris é una delle squadre piú modeste della Eurolega, ma la determinazione e il duro lavoro gli permettono di essere tra i favoriti al titolo.

E mentre il progetto di Jasikevacius con lo Zalgiris continua a convincere, molti sostenitori blaugrana si stanno chiedendo cosa é successo alla squadra dopo la vittoria di Coppa. I punti di forza mostrati dalla squadra durante il torneo a Gran Canaria sono svaniti nel corso delle ultime due uscite. Per esempio nella partita di ieri contro lo Zalgiris, il Barcellona ha raccolto un solo rimbalzo offensivo nel primo periodo, contro i sette del rivale. Anche dalla linea dei tre punti la percentuale é risultata alquanto scarsa, con un 28.6% contro un 42% da parte dei lituani.

Solo tre giocatori della squadra catalana hanno potuto certificare un punteggio a doppia cifra (Oriola, Tomic e Koponen), ció induce chiaramente a pensare che trovare un maggiore equilibrio tra i giocatori in pista dovrà essere la priorità per il futuro. Certamente, l’assenza in campo ieri di Pressey e Sanders ha ridotto l’abilitá di pressione della squadra nel gioco interno della squadra. Lo Zalgiris ha invece dimostrato di essere una squadra ben equilibrata difensivamente e offensivamente. Dovranno però ripetere la prestazione la settimana prossima contro il Fenerbahce
per mantenere o riprendere il distacco dal Real Madrid.

Il Barcellona si ritrova invece fuori dall’obiettivo europeo e si vede costretto a finire la fase regolare di Eurolega “lottando per l’orgoglio”. Un punto interrogativo sulla squadra catalana é la continuitá di Pesic la prossima stagione ed inevitabilmente, l’impatto che questo fatto puó avere adesso stesso sullo spirito agonistico della squadra.

 

 

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
Google+
Google+
http://www.baskettiamo.com/baskettiamo/archives/21954/eurolega-basket-jasikevacius-impressiona-suo-maestro
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.