Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Netto riscatto di Milano in gara 2

Netto riscatto di Milano in gara 2
Follow and like us:

EA7 MILANO- GERMANI BASKET BRESCIA 89 – 68 (30-13,30-18,14-19; 15-18)

MILANO: Goudelock 15, Micov 14, Bortolani, Pascolo 2, Tarczewski 9, Kuzminskas 11, Cinciarini 12, Cusin 2, Abass, Jerrels , Bertans 10, Gudaitis 14, Jerrells . Allenatore: Pianigiani.

BRESCIA: Hunt 14, Mastellari, Vitali L. 2, Landry 4, Ortner 11, Cotton 13, Fall 4, Traini 3, Vitali M. 7, Moss 3, Sacchetti 7. Allenatore: Diana

ARBITRI: Seghetti, Lo Guzzo, Sardella

La gara

A 48 ore di distanza Milano e Brescia sono di nuovo in campo, i padroni di casa sono chiamati a riscattarsi da gara 1 mentre gli ospiti a confermarsi e mettere un piede in finale nel caso di seconda vittoria consecutiva in trasferta.

Coach Pianigiani parte con Cinciarini, Micov, Goudelock, Gudaitis e Kuzminskas, mentre Coach Diana decide di schierare lo stesso quintetto di gara 1 con i fratelli Vitali, Landry, Ortner e l’ex David Moss.

Primo quarto caratterizzato da parziali da ambo le parti, con Milano che si porta subito in vantaggio sul 9 a 2, ma Brescia risponde con un 5 a 0 che tiene in partita gli ospiti; i padroni di casa cercano di nuovo un allungo con Micov , Goudelock e soprattutto di Bertans uscito dalla panchina e si portano sul massimo vantaggio di +17 sul punteggio di fine periodo di 30 a 13.

Nel secondo quarto Brescia cerca di reagire e mischiando le carte in difesa riesce a portarsi sul meno 15, ma Goudelock da tre punti e una schiacciata su rimbalzo in attacco di Goudaitis ricacciano subito gli ospiti a meno 20 nuovamente e all’intervallo si va sul 60 a 31 con una tripla allo scadere di Micov.

Ripresa del gioco con Brescia che cerca a ricucire lo svantaggio, ma Milano a metà quarto ritocca nuovamente il suo massimo vantaggio sul 67 a 36, per chiudere il quarto sul 74 a 50 con un parziale di 10 a 0 per gli ospiti.

Ultimo quarto accademico, dove il divario rimane pressochè invariato, Milano gestisce il suo largo parziale e Brescia attende la sirena finale per pensare già a gara 3 di lunedì sera a Montichiari, con gara 2 che finisce sull’ 89 a 68.

Magic Moment

Le due triple di Bertans nel primo quarto, che mettono un parziale per allungare, ma soprattutto sono il simbolo del giocatore che è mancato in gara 1 e delle alte percentuali dall’arco dei padroni di casa questa sera

Man of the Match

Andrea Cinciarini, 12 punti e 4 assist in soli 20 minuti giocati, con grande leadership

Numbers

60, come i punti realizzati all’intervallo per Milano, pensando che erano solamente 36 in gara 1

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
Google+
Google+
http://www.baskettiamo.com/baskettiamo/archives/22805/netto-riscatto-di-milano-in-gara-2
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.