Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Milano fa sua gara 5 in un Forum sold out

Milano fa sua gara 5 in un Forum sold out
Follow and like us:

EA7 MILANO – DOLOMITI ENERGIA TRENTO 91 – 90 (31-22; 17-28; 23-16; 20-24)

MILANO: Goudelock 16, Micov 4, Bortolani ne, Pascolo, Tarczewski 2, Kuzminskas 19, Cinciarini 15, Cusin ne, Abass, Bertans 8, Gudaitis 19, Jerrells 8. Allenatore: Pianigiani.

TRENTO: Franke 3, Sutton 15, Silins 6, Forray 4, Musumeci ne, Flaccadori ne, Gutierrez 9, Lovisotto ne, Gomes 12, Hogue 14, Lechtaler, Shields 27. Allenatore: Buscaglia

ARBITRI: Lanzarini, Mazzoni, Bartoli

La gara

La serie di finale torna ad Assago dopo le due gare a Trento vinte dalla Dolomiti che hanno portato sul 2 a 2 la serie, in un Forum sold out fin dalle prime ore della mattina.

Pianigiani schiera Cinciarini, Goudelock, Micov, Kuzminskas e Tarczewski, mentre coach Buscaglia decide di partire con Forray, Shields, Sutton, Silins e Hogue.

Il piano partita di Milano sembra quello di servire sotto canestro il proprio reparto lunghi e sfruttare i mismatch di Kuzmiskas dalla media, mentre Trento cerca di correre in velocità e pressando forte sulla palla, marchio di fabbrica della squadra trentina; nel primo quarto i padroni di casa riescono ad allungare fino al + 9 di fine periodo, grazie a un buon inizio di Goudelock e a un buon Kuzmiskas.

Secondo quarto che vede Milano allungare fino a + 12, ma un parziale di 9 a 0 per gli ospiti che li riporta a contatto, riuscendo, in un periodo punto a punto, a chiudere in vantaggio 50 a 48 con una tripla di Sutton.

Avvio di ripresa caratterizzato da alta intensità, ma gioco sporco e spezzettato, dove Cinciarini riesce a trovare la via del canestro per i suoi, mentre comincia ad accendersi per Trento Shields, forzando dalla linea dei 3 punti ma tenendo a contatto i suoi, nonostante il miniparziale subito negli ultimi due minuti di gioco che permettono ai padroni di casa di chiudere in vantaggio 71 a 66 con un canestro di Micov.

Ultimo periodo di gioco nel quale Milano allunga fino al + 8, ma Shields si accende definitivamente e trova sempre la via del canestro dall’arco, tenendo sempre a contatto i suoi e rispondendo colpo su colpo ai canestri di Milano, fino a portare i suoi in vantaggio 89 a 90 con una tripla a 16 secondi dalla fine.
In uscita dal timeout, Jerrells trova una penetrazione centrale e subisce fallo proprio dell’ottimo Shields che deve lasciare il campo di gioco con 5 falli commessi, il giocatore milanese realizza 2 su 2 e fissa il punteggio sul 91 a 90 con 6 secondi da giocare e rimessa da fondo campo per gli ospiti.
Nell’ultima azione la palla finisce a Sutton che penetra sul lato destro del canestro, ma Goudelock in aiuto difensivo salta e riesce a stoppare allo scadere il tiro da sotto dell’americano avversario, regalando ai suoi vittoria e vantaggio 3 a 2 nella serie, che si sposta tra 48 ore a Trento per il primo dei 2 match point milanesi.

Magic Moment
La stoppata allo scadere di Andrew Goudelock, giocatore dal talento offensivo strabordante, ma autore della giocata difensiva decisiva.

Man of the Match
Shavon Shields, capace di tenere a contatto da solo i suoi, autore di 27 punti con 6 su 8 da 2 e 4 su 6 da 3 punti, autore di 15 punti negli ultimi 4 minuti di partita.

Numbers
1, come l’unica stoppata in tutta la partita da entrambe le squadre, quella di Goudelock alla fine che è anche giocata decisiva.

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
Google+
Google+
http://www.baskettiamo.com/baskettiamo/archives/22907/milano-fa-sua-gara-5-in-un-forum-sold-out
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.