Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Napoli, esordio amaro contro la Luiss Roma

Napoli, esordio amaro contro la Luiss Roma
Follow and like us:

Inizia con una sconfitta il cammino della Generazione Vincente Napoli Basket nel campionato di Serie B Old Wild West. Nel match valevole per la prima giornata del Girone D, la Luiss Roma porta a casa i due punti battendo gli azzurri col punteggio di 75-68. Alla GeVi non sono bastati i 22 punti di Di Viccaro e i 15 di Milani per centrare la vittoria all’esordio stagionale.

La Gara

Avvio in equilibrio tra le due con Napoli che distribuisce bene i suoi punti nel corso del primo quarto. I padroni di casa tengono botta, specie con la coppia Marcon-Infante. Il primo quarto si chiude con il leggero vantaggio della Luiss 21-17. Napoli rientra col piglio giusto grazie ai canestri di Di Viccaro e all’energia positiva del duo Erkmaa-Molinari. La Luiss, dopo il break di 12-5 degli azzurri, rientra nuovamente con i suoi due migliori uomini Infante e Marcon. Si va all’intervallo con la squadra di coach Lulli in vantaggio 35-39. Dopo l’intervallo Napoli accusa un calo fisico che consente ai padroni di casa di rosicchiare punti, chiudendo la terza frazione sul -1 (50-51). L’ultimo quarto inizia con la Luiss protagonista. Un parziale di 11-4 porta gli universitari sul 62-55. La GeVi prova a rispondere con Di Viccaro e Dincic che portano gli azzurri sul -2 a 4′ dal termine. Bonaccorso e Infante ricacciano indietro Napoli, Marcon firma il canestro del +8 che costringe Lulli ad un minuto di sospensione a poco più di 90 secondi dal termine. Napoli rientra con la tripla di Di Viccaro allo scadere dei 24″ che riaccende la speranza, ma Faragalli Serroni e Marco sono glaciali dalla lunetta e archiviano il match.

Magic Moment

Sconfitta che può considerarsi figlia di un ritardo di preparazione rispetto alla compagine romana in gran parte confermata rispetto alla scorsa st asgione. È proprio sul calo fisico degli azzurri , avvenuto a cavallo tra terzo e quarto periodo, l’elemento su cui i padroni di casa hanno fatto leva per la propria vittoria dopo aver recuperato gli 11 punti di ritardo di inizio secondo tempo.

Le dichiarazioni

Gianluca Lulli: “Sono dispiaciuto per il risultato, ma i ragazzi hanno avuto un grande atteggiamento per tutta la gara nonostante i tanti errori commessi. Abbiamo avuto un calo fisico nel secondo tempo, soprattutto per quanto riguarda esterni, e sofferto la loro fisicità e le loro mani addosso al limite del legale. Nonostante la sconfitta siamo consapevoli del materiale umano e tecnico su cui poter lavorare bene. Dalla prossima settimana analizzeremo i nostri errori, vogliamo prepararci al meglio per dare subito una risposta nel primo match casalingo contro la Virtus Arechi Salerno”.

I tabellini

Luiss Roma: Faragalli Serroni 10, Di Fonzo, Martino 8, Veccia, Rota ne, Di Francesco ne, Marcon 18, Bonaccorso 11, Di Carmine, Gellera 7, Infante 17, Navarini 4. Coach Paccariè

GeVi Napoli Basket: Guarino 9, Malfatti, Crescenzi ne, Malagoli 4, Erkmaa 7, Molinari 4, Di Viccaro 22, Dincic 7, Giovanardi, Gazineo, Puoti ne, Milani 15. Coach Lulli.

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
Google+
Google+
http://www.baskettiamo.com/baskettiamo/archives/23405/napoli-esordio-amaro-contro-la-luiss-roma
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.