Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Napoli, primo squillo. Battuta la Iul Roma

Napoli, primo squillo. Battuta la Iul Roma
Follow and like us:

Arriva la prima e sofferta vittoria per la compagine guidata da coach Lulli. Battuta a domicilio la Iul Roma al termine di una gara approcciata ottimamente dai partenopei che, però, nel proseguo della gara hanno sciupato l’ampio margine creato nei primi 10 minuti fino a mettere a repentaglio la vittoria nei attimi finali. Successo che drutta i primi 2 punti e che dà morale in vista dei 2 derby in programma Mercoledi contro Battipaglia e sabato a Pozzuoli

La cronaca

Dopo un inizio in sostanziale equilibrio, Napoli prova a dare la prima sterzata al match piazzando un break importante di 15-2 che dopo 10’ di gioco porta il punteggio sul 9-21. La musica non cambia nella prima parte di secondo quarto con Napoli che rientra alla grande e con il canestro di Erkmaa del +19 (10-29) costringe coach Righetti a riorganizzare la sua squadra. Dopo il minuto di sospensione cala l’intensità azzurra e la IUL si ritrova piazzando un parziale 19-3. C Al rientro dagli spogliatoi si lotta punto a punto e le due squadre perdono brillantezza: Napoli si affida a Dincic, Roma a Cecchetti e il terzo periodo si chiude con gli azzurri ancora in vantaggio sul 42-45. Nell’ultimo periodo Roma impatta a quota 45, ma Napoli la ricaccia indietro coi canestri di Malagoli e Milani. Erkmaa firma la tripla del +6, ma Padovani risponde da tre a metà quarto quarto. Cecchetti porta la IUL a -1, ma Dincic ed Erkmaa rimettono 5 punti tra le due squadre. Maresca accorcia con la tripla del -2 al 38’, Lestini risponde a Milani da 3 a 90” dal termine. Di Viccaro subisce il quinto fallo  di Lestini su conclusione da tre punti, ma dalla lunetta fa 0/3. Padovani accorcia con l’1/2 dalla lunetta, ma Guarino e Milani sono glaciali dalla linea della carità e gli azzurri portano a casa la vittoria.

Il post gara

Queste le parole di Lulli a fine gara: “Siamo estremamente contenti per noi stessi per la società e per i tifosi. E’ una vittoria che fa bene a tutto il nostro ambiente. Abbiamo commesso degli errori durante la gara e lo sappiamo, ma siamo riusciti a tenere una squadra di talento come la IUL a 64 punti. La cosa importante era trovare i due punti questa sera. Negli ultimi tre minuti siamo stati molto lucidi perchè abbiamo voluto fortemente questi due punti. Avremo un giorno di riposo per poi tornare in sul campo a preparare il turno infrasettimanale con Battipaglia. Proveremo a dare continuità a questo successo in una partita insidiosa”.

Il tabellino

IUL Basket Roma-GeVi Napoli Basket 64-69 (9-21; 29-32; 42-45)

IUL Basket Roma: Algeri 3, Corsi ne, A. Galli, Dalasso 1, Maresca 7, Scuderi ne, L. Galli, Sperduto 5, Padovani 8, Cecchetti 16, Sforza 45, Lestini 19. Coach Righetti.

GeVi Napoli Basket: Guarino 13, Malfatti 4, Crescenzi ne, Malagoli 8, Erkmaa 7, Molinari, Di Viccaro 5, Dincic 16, Giovanardi ne, Gazineo, Puoti ne, Milani 16. Coach Lulli

Foto by massimo solimene

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook12k
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.