Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Alla scoperta degli Warriors, i favoriti per l’anello Nba

Alla scoperta degli Warriors, i favoriti per l’anello Nba
Follow and like us:

I Warriors anche quest’anno hanno il quintetto base più forte nella storia della NBA. Infatti era dai Boston Celtics degli anni ‘80 che non si vedeva una starting five composta di sole All-Star. Allora andiamo scoprire qualche curiosità o statistica di ciascuno dei cinque.

Stephen Curry – Ormai si sà che il campione in assoluto del tiro da tre punti è proprio Steph. Titolo che non solo se lo è guadagnato sul court ma che gli è stato anche attribuito dai grandi del basket come Dave Bing, Steve Nash e Scottie Pippen e dal detentore del record per maggior numero di triple messo a segno, Ray Allen. In questa stagione Steph ha già giocato per 269 minuti nei primi 8 incontri dei Warriors, segnando 260 punti, mettendolo attualmente primo in classifica.

Kevin Durant – MVP delle Finals nel 2017 e 2018, entrambe con i GS Warriors, Kevin Durant è uno dei motivi per i successi della squadra di San Francisco. L’ala piccola dalle caratteristiche insolite per quella posizione dopo l’arrivo dai Oklahoma Thunder ha mostrato quanto può brillare con una squadra all’altezza delle sue capacità, specialmente in una squadra con Stephen Curry. In questa stagione Kevin ha avuto un ottimo avvio, continuando a usare la perfetta sintonia con Steph delle ultime stagioni.

Klay Thompson – Con i GS Warriors ha finora trascorso la sua intera carriera nella NBA arrivando al titolo del campionato nel 2015, 2017 e 2018. Simile a Steph, Klay ha un certa duttilità nei tiri da tre punti e proprio due giorni fa nella partita contro i Chicago Bulls ha superato il record NBA stabilito dal compagno di squadra Stephen Curry, segnando 14 triple in una singola partita.

Draymond Green – Indiscutibilmente Dray è uno dei migliori giocatori difensivi della NBA. Oltre ad aver vinto 3 campionati NBA con i GS Warriors, ha raccolto diversi premi nel suo ruolo come per esempio, NBA Defensive Player of the Year Award (2017). Inoltre ha concluso la scorsa stagione con il maggior numero di palle rubate. Come il resto della squadra, anche Dray ha avuto un inizio stagione da grande giocatore che è, con una media assist da 8.1 e palle rubate da 2.3 a partita.

DeMarcus Cousins – Il grande botto del mercato è sicuramente stato l’arrivo di Boogie ai GS Warriors. La macchina da guerra attualmente si trova ancora ai box per un rottura totale del tendine di Achille, riportata durante la partita contro gli Houston Rockets a gennaio. Tuttavia, Boogie è stato al centro dell’attenzione durante la partita contro i New York Knicks, essendo stato espulso per un battibecco con Enes Kanter, ancor prima di fare il suo debutto con i Warriors.

Se ancora non sei convinto della forza dei guerrieri, ti basta dare un’occhiata alle quote offerte dai bookmaker. Le quote per la vittoria dei GS Warriors dell’intera NBA Championship 2019 si trovano intorno a 1.55. Quindi se calcoliamo le probabilità (1/1.55 = 0.64), per i bookmaker, i Warriors hanno il 64% di possibilità di vincere il titolo. I numeri parlano da se.

Se sei sicuro quanto i bookmaker della vittoria dei GS Warriors, perché non valutare i migliori bonus benvenuto offerti dai siti scommesse per coloro che aprono un nuovo conto gioco?

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook12k
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
Google+
Google+
http://www.baskettiamo.com/baskettiamo/archives/23872/alla-scoperta-degli-warriors-i-favoriti-per-lanello-nba
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.