Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Milano vince anche il derby di Natale

Milano vince anche il derby di Natale
Follow and like us:

AX ARMANI EXCHANGE MILANO – GERMANI BRESCIA 87 – 75 (28-22;18-18;17-16;24-19)


MILANO: Della Valle 8, James 3, Bertans , Fontecchio 6, D’Ambrosio, Tarczewski 23, Micov 3, Kuzminskas 4, Cinciarini 9, Burns 8, Brooks 4, Jerrells 19. Allenatore: Pianigiani.


BRESCIA: Hamilton 2, Dalcò ne, Abass 8, Mensah ne, Laquintana 15, Cunningham 21, Caroli ne, Mika, Beverly 8, Zerini 5, Moss 13, Sacchetti 3. Allenatore: Diana


ARBITRI: Mazzoni, Bartoli, Vita

La gara

A 48 ore di distanza dal derby con Varese, Milano il giorno di Natale torna in campo al Forum nell’ennesimo incontro lombardo, ospitando questa volta la Leonessa Brescia, reduce da una delusione in coppa della settimana prima, ma da una convincente vittoria in campionato.

Per Milano di nuovo assente Gudaitis e nel turnover viene scelto Micov a Nedovic, in vista anche dell’impegno in coppa a Tel Aviv, mentre i bresciani si presentano al completo; Coach Pianigiani parte con James, Della Valle, Micov, Kuzminskas e Tarczewski, mentre Coach Diana risponde con Hamilton, Laquintana, Cunningham, Beverly e uno degli ex di giornata Abass.

Partita che per tre quarti risulta punto a punto, ma si ha l’impressione che Milano non stia spingendo sull’acceleratore, cercando di gestire le forze visto il tour de force di queste due settimane natalizie, con il coach milanese che ruota ampiamente i propri uomini a disposizione, trovando in Jerrells la prima arma offensiva negli esterni, mentre Tarczewski, reduce da una pessima gara con Varese, si fa trovare pronto sia sugli scarichi che a rimbalzo offensivo, chiudendo la propria partita con 23 punti in 22 minuti di utilizzo.

Nell’ultimo periodo di gioco Milano, seppur con le seconde linee, allunga su una Brescia apparsa stanca nel finale, fino a toccare il più 17, salvo chiudere la pratica natalizia sull’ 87 a 75 in un palazzetto non proprio caldissimo

Magic Moment

Schiacciata in contropiede di Fontecchio su assist a tutto campo di Jerrells, che sancisce il + 12 per Milano

Man of the Match

Kaleb Tarczewski, che si fa trovare pronto in ogni momento, sfruttando centimetri e chilogrammi contro i pari ruolo bresciani, riscattandosi così dalla pessima prova contro Varese

Numbers

17 come i minuti di utilizzo di James questa sera, contro i più di 25 di media in campionato, segno che oggi Coach Pianigiani ha ruotato ampiamente tutti i giocatori, senza caricare di minuti e affaticato i titolari.

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.