Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

LNP Gir. Est – Cento; la Befana porta Verona e l’assenza di James White

LNP Gir. Est – Cento; la Befana porta Verona e l’assenza di James White
Follow and like us:

Non era un’autocensura per qualche tiro scentrato: la parsimonia di James White nel prendersi tiri dal campo la scorsa settimana a Jesi ha un’origine ben peggiore. Il sospetto nato dal vedere l’ex Dunk Champion non sulle tavole e nelle mani dello staff medico nel finale di gara ha trovato conferma nella diagnosi: problema alla schiena, probabile ernia. La gravità del fastidio è in via di analisi in queste ore: a Cento stanno attendendo l’esito delle ultime terapie e degli ultimi accertamenti clinici in corso in queste ore. In ogni caso, James White NON sarà della partita domenica prossima. La Befana porta al PalaSavena (palla a due ore 18) la Tezenis Verona: quinta difesa e ottavo attacco del campionato, Verona è squadra giovane ed atletica, la migliore del momento con 5 W senza KO nelle ultime 5 gare, cosa non riuscita nemmeno a Fortitudo o Treviso (4-1). Ultimi due numerini ribaltati, purtroppo, per le ultime 5 gare della Baltur: 1-4, in parte rovinato il bell’inizio di stagione con bilancio in parità fino all’ottava giornata. La sorte non è stata benigna con gli stipendiati del Presidente Gianni Fava: a vari problemini fisici in preparazione si sono aggiunti altri guai; il ritardo nella ripresa del centro Benfatto, che ha esordito a stagione ben inoltrata e sta riprendendo confidenza col Gioco solo ora; i guai fisici di Mays, Chiumenti e ora White; alcune prestazioni non ben sintonizzate dei USA, con White grandissimo in occasioni in cui Mays faticava e viceversa, di fatto leggermente neutralizzando l’impatto dell’apporto della coppia. La prima stagione in A2 della Benedetto XIV poteva essere anche più serena, ma la squadra ha mostrato carattere, e i punti incamerati all’inizio la tengono nel gruppone di 7 squadre a 10 punti che occupano i gradini della classifica da 9 a 15, ovvero dall’ultimo posto utile per i PlayOff ai due che mandano ai PlayOut. In questo senso l’arrivo di una squadra di alta classifica come Verona è positivo: oltre a fornire motivazioni renderebbe meno grave un KO, non essendo VR diretta concorrente. E’ all’orizzonte in ogni caso la necessità di andare sul mercato per trovare un sostituto non si sa quanto temporaneo a White: si parla molto di Mike Hall, appena tagliato da Ferrara per motivi disciplinari, sarà il caso?

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.