Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Allan Ray arriva a quota 42, Banco implacabile nell’overtime

Allan Ray arriva a quota 42, Banco implacabile nell’overtime
Follow and like us:

Con 6/6 contro Venezia, Allan Ray ha portato a quota 42 la striscia consecutiva di liberi realizzati all’Unipol Arena: l’ultimo errore risale al 15 febbraio contro Cantù, quando sbagliò il primo tiro per poi segnare gli altri quattro; nessun libero tentato contro Pistoia, poi 9/9 contro Brindisi, 5/5 (Varese), 6/6 (Pesaro), 9/9 (Roma), 3/3 (Milano) e 6/6 all’esordio di questa stagione. Nello stesso periodo il capitano Virtus ha 27/31 fuori casa. Il suo totale bolognese è 124/135 (91.9%) in 32 partite giocate.

Continua la tradizione favorevole della Virtus Bologna all’esordio casalingo in campionato: per 57 volte in 65 stagioni i bolognesi hanno vinto il primo match interno stagionale (34 su 37 alla prima giornata, 23 su 28 alla seconda).

La striscia attualmente aperta è di 8 successi di fila (Biella passò a Bologna alla 2° giornata 2007/08), 14 considerando solo la prima di campionato (l’ultima squadra ospite a vincere fu Varese nel 1985/86).

69 punti in 83 minuti per David Logan nelle 3 partite giocate contro Cremona (tutte vinte) con 12/17 da 2, 11/22 da 3, 12/15 dalla lunetta

Il Banco di Sardegna ha vinto le ultime 6 gare finite ai supplementari (e ha 12 su 13 nella serie A unica), solo Milano (Gara3 semifinali playoff scudetto 2013/14) è riuscita a sconfiggere la squadra sarda nell’overtime.

Dal 2010 ad oggi, ovvero nelle 6 stagioni di Serie A del Banco, le altre squadre “specialiste” dei supplementari sono Milano (bilancio 8-1) e Pistoia (4-0). Nello stesso periodo Avellino (3-8) è il team con più insuccessi all’overtime.

Cremona è alla quinta sconfitta consecutiva ai supplementari (bilancio complessivo in Serie A 2-6)

Fabio Mian ha ritoccato il suo career high in Serie A, portandolo a 17 punti (il primato precedente era 12 sempre contro Sassari)

51 i punti realizzati da Varese nella sconfitta interna contro Caserta: la squadra lombarda non segnava cosi’ poco in casa dal 30 gennaio 1955, quando pareggiò 50-50 contro la Virtus Minganti Bologna. Nella Serie A unica (ovvero dal 2001/02) il minimo casalingo rimane dell’Armani Jeans Milano (47-82 contro Siena in Gara4 delle finali scudetto 2008/09). 42 il minimo assoluto (Montepaschi-Air Avellino 87-42, 16/10/2005).

25 gli assist della Vanoli contro Sassari, nuovo record di società (23 il primato precedente, stabilito nel 2010/11 contro la Benetton Treviso)

7 le stoppate della Giorgio Tesi Group contro Brindisi, nuovo record di società (6 il primato precedente, stabilito in più occasioni)

Il +24 della Grissin Bon è il quarto maggior scarto favorevole in trasferta della Pallacanestro Reggiana in Serie A/A1: il record assoluto del team emiliano è +33 (99-66 a Pesaro il 26/12/2013); Torino invece aveva fatto peggio solo una volta nei match casalinghi, il 21/2/1993: Robe di Kappa-Scaini Venezia 80-105

Le doppie doppie del primo turno: Ronald Moore (Giorgio Tesi Group) 13 punti e 10 assist; Joe Alexander (Banco di Sardegna) 21 punti e 10 rimbalzi; Riccardo Cervi (Sidigas) 13 punti e 10 rimbalzi; Shaquielle McKissic (Consultinvest) 29 punti e 10 rimbalzi; Jared Berggren (Acqua Vitasnella) 11 punti e 10 rimbalzi; Mouhammad Faye (Openjobmetis) 11 punti e 16 rimbalzi

E’ di Rimantas Kaukenas il plus-minus più alto della prima giornata: +24, davanti al pistoiese Ariel Filloy (+22), poi Stefano Gentile (Grissin Bon) e Giulio Gazzotti (Consultinvest) a +19

82.8% (24/29) la percentuale da 2 punti di Riccardo Cervi contro Pesaro (bilancio 6-1)

Dejan Ivanov (Manital) ha superato quota 1000 rimbalzi in Serie A ed è arrivato a 100 gare con 10 o più punti

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.