Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Dalmonte: “Siamo ripartiti con personalità

Dalmonte: “Siamo ripartiti con personalità
Follow and like us:

Conferenza stampa a due voci quella della Virtus Roma nel dopo partita con Caserta; oltre alla consueta analisi di Luca Dalmonte infatti, il gm Alberani ha “rubato” microfono e scena per pochi minuti, giusto il tempo di confermare l’interesse del Real Madrid per Baron ma anche per dichiarare le perplessità del club romano davanti ad un’operazione del genere: “Sono uscite voci dell’interessamento di una squadra per un nostro giocatore e confermo che esiste una trattativa tramite l’agente spagnolo del giocatore. Noi attendiamo l’evolversi della situazione ma concretizzeremo la trattativa solo davanti ad un’offerta realmente importante, per ora rimaniamo dubbiosi e perplessi circa i tempi e la fattibilità dell’operazione. Di sicuro c’è che il ragazzo è sereno perchè in ogni caso non gli andrà male, ma posso dire che a Bologna non andremo sprovvisti del nostro giocatore, lui fa parte dei sette stranieri previsti dal nostro roster”.

È stata quindi la volta di coach Dalmonte che ha espresso soddisfazione per il carattere mostrato dai suoi uomini, sempre padroni della partita seppur con qualche brivido finale: “Dovevamo ripartire dopo le ultime sconfitte, tra le quali, per inciso, posso recriminare solo per lo stop casalingo con Avellino. L’andamento della gara ci ha visto sempre condurre con la giusta autorità ma devo fare i complimenti a Molin e ai suoi ragazzi, stanno facendo un ottimo campionato e inserirei Caserta fra le sorprese più positive del torneo. L’analisi non deve mai essere inquinata dai risultati, già a Cantù avevo visto buoni segnali di ripresa ed è ovvio che stiamo cercando i nuovi equilibri con la redistribuzione di ruoli e minuti”.

Infine il condottiero giallorosso si sofferma sull’analisi tattica della gara ed ammette il grande imbarazzo vissuto sotto canestro: “Per struttura e attitudine loro sono stati superiori a rimbalzo ma abbiamo pareggiato il numero dei possessi grazie ad una buona energia difensiva, con pressione mirata sui loro portatori di palla che ha prodotto un discreto numero di recuperi”.

Anche Lorenzo D’Ercole ha cavalcato l’onda di moderato entusiasmo prodotta dal proprio coach, esprimendo soddisfazione per i progressi personali e di squadra: “Dopo un mese di risultati negativi siamo contenti di aver trovato la vittoria pur rischiando qualcosa di troppo nel finale di gara. Anche io non ho vissuto un bel periodo, stasera ho avuto più minuti e sono riuscito ad incidere maggiormente, sono contento anche perchè la stagione è lunga e dobbiamo aver fiducia per il futuro”.

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.