Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Brescia vince gara 1 contro Trapani

Brescia vince gara 1 contro Trapani
Follow and like us:

Benvenuti ai playoff. I brividi che solo la post season può offrire, la formula che il basket ha inventato ed esportato anche in altri sport, un campionato dopo il campionato, e Brescia c’è! Oggi in gara 1 con Trapani si è assistito ad una partita combattuta, intensa, dura, a tratti anche eccessivamente dura per essere la prima di una serie; ma si sa, nei playoff è tutto un altro gioco e ciò che una squadra era, nella regular season, nei playoff può cambiare radicalmente. Giocare ogni due giorni e poi affrontare una trasferta per almeno un’altra sfida se non altre due, richiede di rivoluzionare i tempi di recupero, di allenamento, di preparazione anche mentale e di approccio alla partita stessa. Trapani oggi lo ha dimostrato forse anche più di Brescia, sia perchè giocava in trasferta, sia perchè, se da Brescia era scontato aspettarsi una prestazione di livello, visto anche il secondo posto in campionato, Trapani poteva sembrare un facile avversario. I Siciliani si sono dimostrati un’ottima squadra, aggressiva e motivata a far bene e così hanno fatto per tutta la gara senza mai arrendersi anche quando il divario costruito da Brescia pareva ormai insormontabile, sono riusciti a macinare canestri importanti e farsi di nuovo pericolosi. Coach Andrea Diana, aveva avvisato in sede di prepartita e anche ribadito questa sera nella conferenza stampa dopo gara: solo con una difesa attenta e molto aggressiva si poteva spuntarla e martedi prossimo sarà anche peggio, in quando Trapani farà di tutto per tornare a casa e giocarsela tra le mura amiche ripartendo da una situazione di parità.

Basket Brescia Leonessa     –    Pallacanestro Trapani    80-70

Parziali: 22-21; 11-19 (33-40); 24-12(57-52); –

Arbitri: Materdomini, Tirozzi, Dionisi.

Basket Brescia Leonessa: Fernandez 9, Alibegovic 3, Moss 24, Cittadini 8, Hollis 12, Bruttini 1, Bushati 9, Passera 14, Totè ne, Speronello ne, Bolis ne, Mobio ne. Allenatore: Andrea Diana.

Pallacanestro Trapani: Mays 11, Viglianisi 11, Ganeto 7, Okoye 12, Renzi 11, Chessa 9, Tommasini 4, Filloy 5, Gloria, Molteni ne, Fontana ne. Allenatore: Ugo Ducarello

Primo quarto.

Contesa a Trapani che realizza i primi due punti della gara, per Brescia risponde Hollis e si prosegue con botta e risposta da entrambi i lati del campo. Due palle perse dei padroni di caso permettono a Trapani un piccolo allungo, subito ripreso dalla Leonessa, infatti a metà periodo il punteggio è di nuovo in parità (11-11).  Ancora un allungo di Trapani che a 2:40” dal termine conduce di sei lunghezze (15-21) con conseguente timeout di Diana. Il periodo si chiude con la Leonessa avanti di un punto (22-21).

Secondo quarto.

Una tripla di Trapani apre il quarto e si esalta piazzando un parziale di 7 a 0 prima che Fernandez sblocchi, con una bomba, un inaspettato blackout della Leonessa. Dopo un provvisorio 29 pari a metà periodo Trapani conduce ancora di due lunghezze (31-33); gli ospiti dimostrano tutta la loro determinazione e riescono a chiudere a proprio favore il primo tempo (33-40).

Terzo quarto.

La “strigliata” di Diana negli spogliatoi rende i giocatori in campo più reattivi e Brescia torna a prendere nelle proprie mani le redini della gara. E’ ancora parità quando il cronometro segna 5:55” da giocare e la panchina di Trapani ferma il gioco con un timeout. Seconda parte di quarto infuocata con ancora le due formazioni che si mantengono punto a punto e non risparmiano colpi al limite del lecito. Brescia tenta l’allungo è chiude in vantaggio all’ultimo intervallo (57-52)

Ultimo quarto.

Brescia rimane avanti per tutta la prima parte del quarto ma Trapani non molla e si tiene vicina senza mai dare segni di arresa. Sotto il tabellone il gioco è ancora più duro di quello, già aggressivo, visto nei quarti precedenti. I punti di vantaggio di Brescia sono 6 quando mancano 2:34” da giocare e Moss infila due liberi mantenendo inalterato il personale 100% dalla lunetta. Trapani è a ridosso (-2) a 1:45” ma prima Hollis e poi Cittadini guadagnano un temporaneo +6 che diventa un +8 con due liberi di Passera, superlativo per tutta la gara, in sostituzione del play titolare Fernandez non ancora al top della forma. Gara 1 ai padroni di casa (80-70), martedì si replica.

#basketforever

Foto di Cesare Palazzo

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.