Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

La Segafredo supera anche Biella e vince la Coppa Italia 2017 Lega Due

La Segafredo supera anche Biella e vince la Coppa Italia 2017 Lega Due
Follow and like us:

Match molto bello e combattivo, alla fine deve vincere una, ma entrambe le squadre hanno meritato è cercato in tutti i modi di portare a casa la coppa. Lo spettacolo visto stasera, è stata in anteprima di quello che vedremo nei prossimi play off di Lega Due

La gara
Sostanziale equilibrio in avvio di match con i piemontesi che si affidano a Tessitore e Hall, mentre i bolognesi vanno a segno con quattro dei cinque membri del quintetto iniziale. Umeh e Spissu infilano cinque triple dagli angoli, Tessitori è un rebus per la difesa bianconera, anche se troppo solo. Biella limita i danni e va al primo mini riposo con quattro lunghezze di svantaggio. La Segafredo stringe le maglie difensive, Biella va in confusione, mette a segno solo un canestro in cinque minuti, Venuto commette un antisportivo e di colpo i bianconeri si ritrovano sopra di nove. La reazione dei piemontesi non si fa attendere, tre palle recuperate producono sei punti, Fergusson aggiunge una tripla, Hall prende un rimbalzo in attacco che trasforma in altri due punti e la Eurotrend prende il comando del match. Ramagli è costretto a fermare il gioco, poche risposte, ma un canestro sulla sirena di Spizzichini riesce a ricucire lo svantaggio portando sul tabellone la parità alla fine del primo tempo.
Hall comincia la seconda frazione con sette punti consecutivi, ma le triple di Umeh e Spissu non lasciano fuggire la Eurotrend. l’equilibrio regna sovran, più merito delle difese che degli attacchi. Terzo quarto che finisce con i piemontesi in vantaggio di due punti prima della sfida finale che decreterà la vincente della Coppa Italia 2017. L’aggressività a rimbalzo degli avversari, costringe Ramagli a chiamare time-out dopo solo due minuti di gioco, i bianconeri ne escono piazzando subito due triple con Lawson e Spizzichini riagguantando la parità a sei minuti dal termine. Spizzichino piazza altre sue triple, Fergusson e uno stratosferico Hall rispondono all’affondo bianconero. È sempre Hall a prendere gli ennesimi due rimbalzi d’attacco che ci sento a Fergusson di mettere la tripla del più uno a trentuno secondi dalla fine. Rosselli ne mette due lasciando venti secondi agli avversari, che però pasticciano con Udom e regalano la rimessa ai bianconeri che lasciano solo 44 centesimi agli avversari che tentano, ma non riescono nel miracolo.

Magic Moment
Ad un minuto e mezzo dalla fine, Tessitori si ritrova solo sotto il canestro, va per due facili, ma Lawson cancella tutto con una stoppata più che decisiva.

Man of the match
Guido Rosselli, un fenomeno, oltre a segnare il canestro decisivo, tira giù 12 carambole e regala 5 assist. Menzione per Mike Hall, capace di chiudere la gara con 24 personali, 19 rimbalzi e 43 di valutazione.

Numbers
La Eurotrend vince la sfida a rimabalzo (47-28), è migliore per valutazione (79-71), ma non basta per superare una coriacea Segafredo
Segafredo Bologna – Eurotrend Biella 69-68
(24-20; 35-35; 51-49)

 

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.