Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Brescia vince con Avellino

Brescia vince con Avellino
Follow and like us:

Che emozione! E’ questo l’aggettivo più ricorrente che pronuncia chi entra per la prima volta al Palageorge, si, perchè ancora oggi c’è chi sceglie per la prima volta di assistere ad una partita di basket e, oltre all’emozione iniziale per il clima di festa, il tifo e un palazzetto da sold out ha potuto assistere ad una partita superlativa. Brescia scappa via due volte e per due volte è raggiunta da Avellino che non demorde fino all’ultimo quarto quando, la Germani, prende in mano definitivamente la gara e mette in cassaforte i due punti in palio. Prestazione entusiasmante da entrambe le squadre, partita molto combattuta e corretta, azioni tecniche ma anche spettacolari; Avellino si dimostra una grande compagine destinata a grandi obiettivi. Brescia sfodera una prestazione perfetta e riesce a tenere in mano la gara nei momenti salienti e questo le permette di vincere.

La gara

Contesa ad Avellino, le squadre partono forti e si ribattono colpo su colpo. Gli ospiti prendono un leggero vantaggio (14-19) a 4:28′, subito un time out di coach Diana per riordinare le idee. A 3 minuti dalla sirena entra in campo David Moss esordendo in questo campionato. Brescia sbaglia due possessi consecutivi e Avellino tenta la fuga. Sul finire di quarto Fall mette a segno due punti e permette a Brescia di chiudere sotto solo di sei lunghezze. Al rientro sul parquet, cinque punti consecutivi di Michele Vitali riportano i padroni di casa a ridosso degli irpini. Subito dopo Bushati regala una bomba che riporta la Germani in vantaggio (28-26) a 7′ dal termine. Michele Vitali superlativo segna il suo decimo punto a poco più di 6 minuti da giocare (33 a 26). Avellino non segna più e subisce un parziale di 16 a 0. Sul finire di periodo la Sidigas rialza la testa e torna a ridosso dei padroni di casa, 49 a 44 e tutti negli spogliatoi.

Grande ripresa della gara con giocate spettacolari da entrambi i lati del campo, Brescia allunda a più 12 a metà esatta del quarto (60 a 52) e Sacripanti corre ai ripari con un time out. Avellino scatenata riprende la parità sul 61 a 2:59″ dalla fine del terzo. la Germani non ci sta e si riporta avanti 70 a 64 all’ultimo intervallo breve. Germani all’arrembaggio allo scattare dell’ultimo quarto, Avellino sbaglia alcuni possessi e Brescia ne approfitta, 80 a 67 a 6:18″ dalla fine. La Germani amministra il vantaggio fino al termine e chiude l’esordio casalingo con una vittoria importantissima per continuare il lungo percorso del campionato.

Magic Moment

Il secondo quarto, con la prestazione di Michele Vitali (13 punti nel periodo e una difesa magistrale) che si carica sulle spalle la squadra e infonde fiducia ai compagni, è il momento della svolta. Avellino si rifarà sotto ben due volte ma la Germani è lanciata alla conquista dei punti in palio.

Man of the match

Michela Vitali è l’uomo-energia di Brescia, con 13 punti solo nel secondo quarto e 19 totali, sfodera una prestazione da top player, sia in attacco che difesa, dando un apporto fondamentale alla costruzione della vittoria finale.

Numbers

Punteggio altissimo, quattro giocatori per parte in doppia cifra (Moore, Hunt, Landry, M. Vitali – Wells, Fitipaldo, Leunen, Rich). Luca Vitali delizia con 11 assist come solo lui sa fare e Brescia che tira con percentuali migliori sia da due (62%) che da tre (47%); Avellino si ferma rispettivamente al 52% e 41%. Migliori gli ospiti, invece, nei tiri liberi con un ottimo 75% contro il 67% della Germani.

Germani Basket Brescia Leonessa  –  Sidigas Scandone Avellino    96 – 75     

Parziali:20-26 ; 29-18 (49-44 ); 21-20 (70-64 ); 26-11

Germani Basket Brescia: Moore 16, Hunt 19, L. Vitali 8, Landry 16, Veronesi ne, Fall 2, Traini, M. Vitali 19, Moss 5, Sacchetti 5, Bushati 6. All.: Andrea Diana.

Scandone Avellino: Zerini 5, Wells 14, Fitipaldo 10, Leunen 16, Scrubb 3, Filloy 2, D’Ercole, Rich 18, Fesenko 5, N’Diaye 2, Parlato. All.: Stefano Sacripanti.

Arbitri: Martolini, Baldini, Boninsegna.

#basketforever

Ph.: Michela Lombardo

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.