Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Fiat Torino-Red October Cantù: le pagelle

Fiat Torino-Red October Cantù: le pagelle
Follow and like us:

TORINO

Garrett 4 prestazione negativa per il regista torinese, tira con 1/10 dal campo inaccettabile per uno della sua classe. Voltare pagina al più presto.

 Vujacic 7  Solito trascinatore della squadra, soprattutto quando il gioco si fa duro. Non pervenuto nella prima metà della gara.

 Poeta 7,5 Prende in mano la squadra e la guida con grinta ed esperienza al quasi aggancio finale. Tira 6/8 dal campo. Mai domo.

Patterson 5,5 Buon inizio di partita, ma poi sparisce tanto è vero che Banchi lo lascia  molti minuti in panca.

Washington 8 Sarebbe l’MVP del match se Torino avesse vinto. Prestazione incredibile con 13/14 da 2 punti e 7 rimbalzi. Vederlo giocare è travolgente e coinvolgente.

Okeke 5,5 Banchi lo utilizza molto, ma lui non riesce a sfruttare l’occasione e tradisce la fiducia del coach. Il voto è di incoraggiamento per una crescita continua.

Jones Andre sv

Mazzola 6 Entra in quintetto, si fa vedere per qualche buona conclusione. Prestazione sufficiente.

Mbakwe 5,5 Non è il solito dominatore del pitturato. Soffre i lunghi avversari e rimane ai margini della partita.

Iannuzzi 5 Poco utilizzato ma la sua condizione è veramente precaria.

All. Banchi 5,5 La sosta del campionato, per lasciare spazio alla nazionale, cade veramente a fagiolo. La squadra è stanca, il doppio impegno le toglie non solo forze fisiche ma molte energie mentali. Compito del coach è di trasmettere fiducia e gestione del roster.

 

CANTU’

Smith 6,5  Partita da 7 per le triple dell’ultimo quarto che ricacciano indietro il fantasma avversario, ma la prima parte del match non lo vede protagonista.

Culpepper 8 MVP dell’incontro, il furetto USA è una spina nel fianco costante nella difesa di Torino. Segna da ogni zona del campo, corre e salta come nessun altro.

Cournooh 6,5  Buona partita, diligente e con fantasia. Ne segna 11 e offre riposo alle guardie titolari.

Parillo 7,5 Micidiale al 100%. 9 minuti di campo con 2/2 da 2, 2/2 da 3, 2/2 ai liberi.

Crosariol 7 Si batte come un leone, alla faccia della carta d’identità. Difesa e rimbalzi sono nel suo DNA e poi 6 falli subiti. Non male. Qualche palla persa gliela perdoniamo.

Raucci sv

Chappell 6 Non al meglio della condizione fisica e si vede, si unisce alla festa comunque.

Burns 8 Lo aspettiamo in azzurro con questa verve e con questa determinazione micidiale. 14 punti ma soprattutto 15 rimbalzi. Il signore degli anelli.

All.Sodini 8,5 Il vero MVC (C sta per coach) di Cantù, con la situazione societaria così difficile intorno a sè e ai giocatori, riesce a creare una squadra fortemente motivata ed incredibilmente attiva e vogliosa di giocare. Dove ha nascosto la bacchetta magica?

 

 

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.