Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Brescia torna alla vittoria, respinge la storica rivale Pistoia

Brescia torna alla vittoria, respinge la storica rivale Pistoia
Follow and like us:

Brescia chiude vittoriosa il girone d’andata che l’ha vista assoluta protagonista di un campionato entusiasmante ed imprevedibile; oggi gli uomini di Diana hanno vinto, non senza fatica, contro una The Flexx Pistoia tutt’altro che arrendevole e che ha lottato fino alla fine. La Germani, quindi, chiude con undici vittorie, la seconda posizione in classifica e la qualificazione alle final eight già da tempo nel cassetto. Lo stesso coach Diana, a fine gara, sottolinea la grande prestazione della difesa che è stata la chiave del match, il lavoro, in preparazione della gara, in settimana era stato centrato proprio su questo.

La gara

Dalla contesa, palla subito nelle mani di Pistoia che realizza sullo scadere dei 24 secondi. Parità 7 a 7 dopo 3 minuti di gioco e primo fallo di Landry che consegna due liberi nelle mani di Ivanov, a referto 1/2. A 6:24″, da giocare, viene fischiato un fallo tecnico, alla panchina di Brescia, per proteste di coach Diana, dopo un fallo, molto dubbio, chiamato a Lee Moore. Il periodo si chiude con un botta e risposta da entrambi i lati della campo e vede prevalere la Germani di due lunghezze. Apre le marcature Hunt con 1/2 ai liberi. Ancora un quarto molto equilibrato giocato punto a punto con ripetuti tentativi della Leonessa di prendere il largo senza di fatto riuscirci, massimo vantaggio, dei padroni di casa, a metà quarto esatto, di 8 punti. A 3:24″ dall’intervallo lungo, Brescia conduce di 12 punti. Tutti nello spogliatoio sul punteggio di 46 a 36.

Inizio di periodo faticoso per la Germani che incassa un parziale di 0 a 7 e si ritrova, malgrado anche un timeout di coach Diana, con soli due punti di vantaggio a metà periodo, vanificando così il tesoretto acquisito negli ultimi minuti del quarto precedente. Ci pensa Marcus Landry, con una tripla,  ad allungare a 7 il vantaggio della Leonessa. Sempre equilibratissima la partita, a 36 secondi da giocare, viene dato un fallo tecnico a coach Esposito che consente a Brescia di giocarsi l’ultimo possesso e chiudere a più 5 (60-55). E’ Brescia che apre l’ultimo quarto con un parziale di 6 a 0, ma la The Flexx non ci sta e si mantiene a distanza ravvicinata 5 punti a 5:02″ dalla sirena. Sono solo 3 i punti di distacco (73-70) a 2.22″ da giocare. Luca Vitali realizza due liberi e porta a 5 il vantaggio della propria squadra. Pistoia sbaglia due possessi consecutivi ma fino alla fine ha la determinazione di provarci, nelle mani della Germani rimangono due punti importantissimi per la classifica e per il morale.

Magic Moment

In partite dove il punto a punto è stato il denominatore comune per 40 minuti, è difficile indicare l’azione saliente che ha dato il via alla vittoria di una delle formazioni. Sicuramente il parziale con il quale Brescia ha aperto l’ultimo quarto ha dato energia alla Leonessa. Inoltre una difesa intensa, a volte, anche a tutto campo ha permesso alla Germani di tenere dalla propria l’inerzia della gara, anche nei lunghissimi secondi del finale.

Man of the match

Lee Moore decisamente il migliore in campo se non come punti realizzati certamente come presenza in ogni angolo del campo. anche sul fronte Pistoia Ronald Moore si è dimostrato grande protagonista sul parquet.

Numbers

Per Brescia tre uomini in doppia cifra: Moore, Landry e Michela Vitali, così anche per Pistoia: McGee, Mian e Moore. Brescia tira con meno precisione sia da due (48%-53%) che da tre (31%-36%) ma domina nei liberi (80%-57%) e nei rimbarzi offensivi che fanno la differenza, come ha sottolineato anche coach Diana, in sala stampa.

Germani Basket Brescia Leonessa  –  The Flexx Basket Pistoia  76 – 72 

Parziali: 22-20 ; 24-16 (46-36 ); 14-19 (60-55 ); 16-17.

Germani Basket Brescia: Moore 11, Hunt 3, Mastellari ne, L. Vitali 9, Landry 19, Ortner 4, Traini 2, M. Vitali 14, Moss 5, Sacchetti 4, Bushati 5. All.: Andrea Diana.

The Flexx Basket Pistoia: Della Rosa 6, McGee 15, Barbon, Lanquitana 2, Mian 10, Gaspardo 6, Onuaha ne, Magro 4, Diawaea 6, Moore17,  Ivanov 6. All.: Vincenzo Esposito.

Arbitri: Dino Seghetti, Gianluca Sardella, Gianluca Calbucci.

#basketforever

Ph.: Valentino Vitali

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter20
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.