Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

La Leonessa non riesce nell’impresa, al Palageorge passa Bologna

La Leonessa non riesce nell’impresa, al Palageorge passa Bologna
Follow and like us:

Equilibrio! Così si potrebbe definire la partita tra Leonessa Brescia e Virtus Bologna. Un basket di altissimo livello e  un grande agonismo hanno contraddistinto la sfida tra le due squadre. Alla fine vince meritatamente la formazione che , come ha ricordato coach Andrea Diana in conferenza stampa, “mentalmente è rimasta più dentro la partita nel corso dei 40 minuti”. 

La gara

Bologna guadagna la contesa e realizza i primi due punti; le squadre si studiano e si mantengono in sostanziale equilibrio, 13 a 13, dopo poco più di 4 minuti di gioco, sbagliando pochissimo da entrambi i lati. Qualche errore arriva nei minuti successivi ma l’equilibrio permane fino a 2:03″ quando Brescia arriva a un più 4, sbagliando anche due tiri prima con Landry (da tre) e poi con Ortner che avrebbero permesso alla Leonessa di andare a nove lunghezze di vantaggio. Bologna, non perdona e chiude il quarto ad un solo punto di svantaggio (24-23). Ancora massimo equilibrio ad inizio secondo quarto e ancora parità (29) quando il cronometro segna 6:53″. Botta e risposta, canestro e controcanestro, un’eccellente partita porta le squadre a regalare un gioco spettacolare e ancora una volta, a 3:33″dall’intervallo lungo, il punteggio è più che mai in equilibrio 39 a 38. A pochi secondi dalla fine un eccessivo nervosismo in campo causa due falli tecnici (Sacchetti e Lafayette) che rischiano di rovinare il bellissimo clima visto fino ad ora. Punteggio sul 41 pari alla sirena.

Sbolliti i varie nervosismi o meglio, ristabilita la concentrazione negli spogliatoi, si torna in campo con in mente solo la partita. Anche il terzo periodo è giocato all’insegna dell’assoluto equilibrio con le squadre che non concedono nulla, salvo poi sbagliare canestri già realizzati. A 2:48″ la Virtus si porta per la prima volta avanti di 5 lunghezze e il timeout di coach Diana non argina gli ospiti che, con un parziale di 5 a 0, arrivano in un amen a 10 lunghezze di vantaggio. Il terzo quarto di chiude sul 51 a 59. L’ultima frazione di gioco inizia molto tesa e il gioco è poco fluido. La voglia di vincere, prevale sulla ragione e annebbia le menti. A metà gara (5:24″) gli ospiti conducono ancora 57 a 61 e di fatto sembrano avere in mano le sorti della gara. A 1:12″ una tripla di Michele Vitali riapre di fatto la gara portando Brescia a meno 5. Ancora una volta, la poca lucidità nel finale della Germani, condanna Brescia che perde una partita giocata davvero ad un buon livello.

Magic Moment

Il break di Bologna, negli ultimi minuti del terzo quarto, ha di fatto sbilanciato l’inerzia della gara che la Germani non è più riuscita a ribaltare, malgrado ci abbia creduto fino all’ultimo secondo.

Man of the match

Slaughter con un buonissimo 22 di valutazione è il migliore della serata. Per Brescia, come spesso è successo in questo campionato Michele Vitali, sfodera una prestazione ottima sia in attacco che in difesa.

Numbers

Serata negativa a i tiri liberi per Brescia che realizza un misero 1/10 contro il 53 degli ospiti. Dal campo invece le percentuali si assomigliano, la Germani 52% contro un 56% da due e 37% contro un 33% della Virtus. Menzione particolare per Luca Vitali che realizza da solo lo stesso numero di assist dell’intera squadra ospite (10), per Brescia saranno 19 in totale.

Germani Basket Brescia Leonessa – Segafredo Bologna  66 – 70

Parziali:24-23 ; 17-18 (41-41 ); 10-18 (51-59 ); 15-11

Germani Basket Brescia: Moore 6, Hunt 12, Mastellari ne, L. Vitali 11, Landry 8, Ortner 2, Veronesi ne, Traini, M. Vitali 22, Sacchetti 5. All.: Andrea Diana.

Segafredo Virtus Pallacanestro Bologna: A. Gentile 19, Jurkatamm ne, Umeh 5, Pajola 1, Baldi Rossi 6, Ndoja ne,  Lafajette 11, Aradori 13, S. Gentile ne, Berti ne, Lawson, Slaughter 15. All. Alessandro Ramagli.

Arbitri: Dino Seghetti, Dario Morelli, Mauro Belfiore.

#basketforever

Ph.: Valentino Vitali

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.