Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Venezia chiude superando Brescia. Ora nei playoff c’è Trento

Venezia chiude superando Brescia. Ora nei playoff c’è Trento
Follow and like us:

Nell’ultima giornata di regular season Venezia batte facilmente Brescia per 86-70. Un match di allenamento che nulla aveva da dire in termine di classifica; la Reyer con il terzo posto già acquisito e la Leonessa fuori dai playoff.
Gli uomini di De Raffaele troveranno in griglia playoff l’avversario di sempre, ovvero Trento. Ottima gara di Daye e Watt per la Reyer, 25 punti il primo, e doppia doppia da 15+10 il secondo.

1° quarto: Coach De Raffaele inizia con: Haynes, Stone, Bramos, Mazzola e Watt. Coach Diana risponde con : Vitali, Moss, Abass, Hamilton e Beverly. Grande avvio della Reyer che si porta velocemente avanti 8-1. Moss, per Brescia, con una tripla segna il primo canestro dal campo. I padroni di casa allungano sul 15-6 al 5’. La Leonessa si riporta sotto ad un possesso di distanza grazie ad Hamilton, 17-14 al 7’. Si chiude la frazione 24-17.
2° quarto: La zona ripetuta di Brescia produce un parziale di 7-0 (24-24) al 13’. È Vidmar ad interrompere il parziale con 4 punti di fila. I tre liberi di Cunningam danno il primo vantaggio ai lombardi (29-30) al 15’, poi Vitali allunga sul +3 ma ci pensa Bramos ad accorciare sul (31-32); lo stesso Bramos, in transizione, mette la tripla del +1.
La Germani, con la bomba di Abass si porta sul +5 (35-49) al 19’. Si va all’intervallo con i punti di Daye sul 39-40.
3° quarto: Si apre con il canestro di Watt. Gli orogranata, con un Daye superlativo autore di 4 punti e un assist dietro la schiena, si portano sul +5 (50-45) al 24’. Il runner di Daye vale il +9. L’ala americana della Reyer è incontenibile mette la bomba del +12 e poi Watt sigla il +14, (59-45). Austin Daye mette l’ennesiama tripla per il suo 20° punto ( alla fine saranno 25 totali ). Il tempo si chiude sul 69-53.
4° quarto: Nell’ultima frazione Venezia allunga ancora con i canestri di Vidmar e Cerella (75-55).
Ancora il solito Daye mette cinque punti consecutivi, 82-60 al 33’. Si chiude con il canestro di Davide Casarin classe 2003. Finale 86-70.

Umana Reyer Venezia – Germani Leonessa Brescia 86-70

Venezia: Haynes 13, Stone, Bramos 7, Daye 25, De Nicolao 3, Vidmar 14, Casarin 2, Biligha ne, Giur ne, Mazzola 5, Cerella 2, Watt 15. Coach Walter De Raffaele.
Brescia: Hamilton 4, Abass 10, Veronesi 4, Vitali 3, Laquintana 4, Cunningham 14, Caroli 2, Beverly 4, Zerini 9, Moss 11, Sacchetti 5. Coach Andrea Diana

Punteggi progressivi: 24-17, 39-40, 69-53.

MVP: Daye

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.