Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Juvecaserta, Nevola lavora al roster

Juvecaserta, Nevola lavora al roster
Follow and like us:

Caserta si è tuffata nel mercato alla ricerca di giocatori per affrontare la nuova stagione. I bianconeri ripartiranno da Ciribeni e Valentini mentre Petrucci si è accasato a Fabriano. Per il ruolo di preparatore atletico ritorna alla Juvecaserta Domenico Papa.

Resta sempre in piedi l’ipotesi A2 con una Wild Card oppure con l’acquisto di un titolo.

Per quanto riguarda eventuali sviluppi societari, dall’incontro del sindaco di Caserta Marino con il Club «Ornella Maggiò» è emerso «solo» l’impegno comune di provare a coinvolgere gli imprenditori del territorio.

Nell’articolo pubblicato quest’oggi sul Mattino un ampio resoconto della situazione.


Tesse la tela la Juvecaserta per comporre il roster della stagione 2019/20. Il lavoro della coppia Nevola-Gentile è ad ampio raggio, partendo dalla certezza della serie B senza, tuttavia, disdegnare l’idea di catapultarsi in A2. In questa ottica le prime mosse del club di Pezza delle noci punteranno all’ingaggio di elementi che possano tornare funzionali sia nell’uno che nell’altro campionato. Inoltre nella prossima stagione la Juvecaserta vorrà disporre di un gruppo di giovani validi da far crescere al fianco dei veterani ma già in grado di calcare il parquet.

Per questa ragione Nevola non eserciterà la clausola di uscita dal contratto di Andrea Valentini, un lungo classe 1998 che il prossimo anno sarà ancora in quota under ed ha dimostrato indubbie qualità. Altro elemento sul quale la dirigenza casertana è pronta a scommettere è la guardia Leonardo Ciribeni, un senior che può rappresentare l’elemento di continuità con la scorsa stagione e già legato contrattualmente a Caserta. In queste ore poi si sta valutando la posizione di Norman Hassan; l’ala potrebbe senza dubbio apportare un valido contributo sia in B che in A2 ed è sotto contratto con i bianconeri ma la sua conferma non è scontata. Chi sicuramente, tuttavia, non farà parte della compagine casertana è Niccolò Petrucci che ha raggiunto l’intesa con Fabriano.

Per quanto concerne lo staff che affiancherà coach Gentile, sembrerebbe ai saluti Fabio Farina (corteggiato da un paio di club di B) mentre potrebbe restare Federico D’Addio; pertanto Caserta si guarda intorno per individuare un nuovo assistant coach. Sempre più vicino, inoltre, il ritorno a casa del preparatore atletico Domenico Papa.

Intanto ieri si è svolto l’incontro presso il Comune tra il sindaco Carlo Marino ed i rappresentanti del Club «Ornella Maggiò» presieduto da Nando Sibillo. «L’Amministrazione intende essere vicina alle iniziative del Club e rivolge un forte richiamo al sistema imprenditoriale locale, affinché i suoi protagonisti riservino attenzione ed interesse a questo progetto» ha sottolineato il sindaco. L’assessore Alessandro Pontillo ha poi evidenziato il valore del basket e di tutti gli sport per la comunità, aggiungendo l’augurio che «cittadini e imprese sappiano fare la loro parte» mentre l’ex giocatore ed oggi consigliere Antonio Di Lella ha rimarcato che «senza divisioni e polemiche, Caserta e il suo sistema imprenditoriale sono chiamati ad esprimere gesti concreti».

Dal suo canto il presidente del Club Nando Sibillo, ringraziando il sindaco e l’Amministrazione, si è rivolto «ai cittadini ed alle imprese per fare comunità nel nome del basket e di una squadra gloriosa che merita l’impegno e gli sforzi di tutti. Attendiamo il reale e concreto interesse del tessuto socio-economico del territorio». Nelle prossime settimane vedremo se finalmente si passerà dalle parole ai fatti con la discesa in campo di nuovi soci e sponsor. In ogni caso la Juvecaserta prosegue con determinazione per la sua strada, potendo contare su una solida base economica che le consente di strizzare l’occhio all’ipotesi di disputare la serie A2.

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.