Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Giuri primo rinforzo bianconero per la A2

Giuri primo rinforzo bianconero per la A2
Follow and like us:

Giornate roventi in casa Juvecaserta per completare il roster in vista della partecipazione alla A2 2019/20. Il primo colpo dei bianconeri è pronto per essere piazzato e sarà l’ex capitano Marco Giuri. Inoltro in giornata dovrebbe esserci la ratifica dell’iscrizione della Juvecaserta (e di San Severo) in A2 da parte della Fip.

Il resoconto ed un quadro completo della situazione sulle colonne dell’edizione odierna del Mattino.

Dovrebbe essere oggi il tanto atteso ed agognato giorno del ripescaggio in serie A2 della Juvecaserta. Ai piani alti del Palamaggiò si vive con grande tranquillità l’attesa dell’ufficializzazione da parte della Federazione dell’iscrizione del club bianconero in A2; tutti gli adempimenti burocratici nonché quelli economici (integrazione della fideiussione da 30 a 120mila euro) sono stati espletati con particolare cura, attenzione ed addirittura in anticipo rispetto ai termini di scadenza. A questo punto, pertanto, si tratta solo di attendere la ratifica ufficiale del ritorno della Caserta dei canestri nel primo campionato dilettantistico italiano. 

Marco Giuri

La dirigenza casertana è concentrata, invece, sul mercato visto che c’è da completare il roster con almeno 3 se non 4 innesti. Il primo giocatore che con ogni probabilità verrà annunciato è Marco Giuri. Il play brindisino ha sciolto ogni riserva e, complice un contratto triennale a cui era davvero difficile dire di no ed i suoi trascorsi casertani, ha deciso di cedere alle lusinghe del general manager Antonello Nevola e del coach Nando Gentile. 

No Swann

Con l’inserimento del campione d’Italia Giuri la Juvecaserta piazza una pedina fondamentale sullo scacchiere ed ora è a caccia di un esterno Usa in grado di disimpegnarsi nel ruolo di guardia ma anche di playmaker. Abbandonata la pista Swann, uno dei nomi sul taccuino è Antony Raffa, play-guardia statunitense che nell’ultima stagione a Legnano ha prodotto oltre 21,2 punti e 4,3 assist per gara. Per quanto concerne il back up del regista, c’è un ballottaggio tra Stanic e Bianchi con il primo che, in virtù dell’esperienza maturata anche in A2, sembrerebbe favorito per una permanenza in bianconero. 

Capitolo lunghi 

Sotto le plance la prima scelta dell’accoppiata Nevola-Gentile è sempre Jakub Wojciechowski con il quale ci sarebbe già un’intesa di massima. Prima di mettere nero su bianco, tuttavia, si attende l’esito di alcuni accertamenti medici, a cui il pivot polacco con passaporto italiano deve sottoporsi, per verificare il pieno recupero dall’infortunio patito sul finire della scorsa stagione. È uscito dai radar, invece, Marco Cusin, visto che la Juvecaserta non è disposta ad aspettarlo mentre, seppur accostato ai bianconeri, non rientra nei desiderata di Caserta l’ormai ex Reggiana Riccardo Cervi. La scelta poi dell’americano sotto canestro è legata al lungo italiano che si riuscirà a portare al Palamaggiò; Carlson è uno dei possibili obiettivi ma non l’unico perché si potrebbe virare anche su un giocatore con maggiore fisicità nell’area colorata. A stretto giro, intanto, dovrebbe esserci l’incontro con il gruppo Multicedi per rinnovare l’accordo di sponsorizzazione con il marchio Decò.

Supercoppa, F4 al Palalido

Ieri, infine, la Lega Nazionale Pallacanestro ha ufficializzato Milano quale sede della Supercoppa 2019. La 4ª edizione della Final Four in programma il 27 e 28 settembre prossimi sarà ospitata nel rinnovato Palalido, ribattezzato Allianz Cloud e da poco inaugurato al termine dei lavori di ristrutturazione.

«Ci è sembrato un atto dovuto – ha sottolineato il Presidente della Lnp Pietro Basciano – nei confronti del Palalido, laddove si sono scritti capitoli storici della pallacanestro italiana. È un grande onore ed un privilegio far riaprire l’impianto milanese con un evento Lnp».

Alla Final Four accederanno le vincenti dei quarti di finale della Supercoppa, manifestazione alla quale prenderà parte anche la Juvecaserta sfidando Roseto, San Severo e Montegranaro (girone Arancione). Sempre a Milano ma a Palazzo Marino sabato 28 settembre ci sarà la presentazione ufficiale dei campionati 2019/20 di Serie A2 e Serie B.

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.