Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Secondo sorriso di fila per Bergamo

Secondo sorriso di fila per Bergamo
Follow and like us:

Spumante stappato ancora una volta. E sempre per un punto di vantaggio, ma stavolta in trasferta. La Basket Bergamo di coach Marco Calvani fa festa anche sul terreno dell’Agribertocchi Orzinuovi imponendosi al “PalaGeorge” di Montichiari per 84-83 dopo il 71-70 rifilato all’Urania nel turno inaugurale. I gialloneri hanno fornito un’ottima prova di insieme e nell’esecuzione corale si è elevata imperiosa la voce solista di Carroll che ha fatto segnare nel computo finale uno score di 30 punti. Nella compagine di coach Stefano Salieri, invece, a fare la parte del leone è stato Mekowulu che ha violato il canestro orobico con 34 punti. Finale al cardiopalma con il risultato in bilico fino all’ultimo secondo. Carroll fa subito intendere di  voler colorare la sua serata di gloria e porta Bergamo avanti per 13-9 al minuto 6 e per 21-18 al 10′. Orzinuovi non sta a guardare ispirata soprattutto dal talento di Mekowulu ma i gialloneri riescono ad allungare fino a portarsi al vantaggio massimo di 29-19. I bresciani, però, non si scompongono e riescono a ridurre le incollature di distacco da dieci a quattro grazie al trio delle meravigle Mekowulu-Siberna- Ferraro. Marra e Bozzetto, su fronte bergamasco, riallungano ma Orzinuovi riesce a chiudere la frazione sul 40-39 a suo favore.  A inizio ripresa il solito Carroll e Lautier- Ogunleye consentono a Bergamo di portarsi in vantaggio per 51-47. La partita appare in perfetto equilibrio di punteggio con costanti capovolgimenti, Zugno e Allodi fanno volare ulteriormente gli ospiti ma Mekowulu e Parrillo non fanno mancare la controreplica e così si va sul 63-65. Bergamo mette nuovamente la freccia con Dieng che inanella cinque punti come perline di una collana e Carroll, a quattro minuti dal termine la fa scappare portando il vantaggio su Orzinuovi a più undici. Orzinuovi non molla la presa e con Burks e Bossi si fa rapidamente sotto a meno tre. Il finale di gara è incandescente e può regalare sorrisi a un sodalizio come all’altro. Siberna e Bossi portano i bresciani sotto di un solo punto e fanno capire ai gialloneri che la vittoria sarà tutta all’ultima goccia di sudore. L’ultimo sussulto dell’Agribertocchi autografato da Bossi non garantisce ai padroni di casa capitale sonante di punti e Bergamo può festeggiare con l’84-83 finale. L’atmosfera è adesso carica a dovere per il derbyssimo orobico di domenica    15  settembre  alle 18 al “PalaAgnelli” tra Basket Bergamo e Bcc Treviglio in cui ci si gioca il primato del girone.  I due ultimi precedenti parlano di una vittoria trevigliese, 85-81 all’andata al “PalaFacchetti” e 86-73 nel retour match. Ma ogni partita fa storia a sé.

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.