Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Bergamo Basket doma Biella, in calendario altre due amichevoli

Bergamo Basket doma Biella, in calendario altre due amichevoli
Follow and like us:

La delusione per l’estromissione dalla Supercoppa LNP, nell’ambiente.  vi è senza dubbio stata.La Bergamo Basket di coach Marco Calvani, però, ben lungi dal farsene travolgere, l’ha saputa convertire in determinazione sonante superando in amichevole per 75-70 al “PalaAgnelli” l’altra sera l’Edilnol Biella di Michele Carrea, a sua volta reduce dall’estromissione dalla Supercoppa dopo l’ultima sconfitta per 66-85 contro la Bertram Tortona. Carroll e Allodi si sono rivelati le macchine da punti più prolifiche dei gialloneri con uno score di diciannove a testa ma anche Lautier- Ogunleye, con 13, ha svolto il compitino con il consueto impegno e talento. Gli altri punti appartengono a Zugno (9), Dieng (4), Bozzetto (6), Marra e Parravicini (5). Calvani, nel quintetto iniziale, deve rinunciare a Costi in preda a un affaticamento muscolare.  Biella ha invece  vissuto soprattutto delle prodezze di Bortolani che ha fermato il suo personale a 22. L’avvio sorride agli orobici che con la premiata ditta Bozzetto- Zugno ingranano subito la marcia veloce, Carroll ci mette la ciliegina sulla torta e porta il vantaggio a più nove. Una tripla di Allodi porta al tramonto della prima frazione con Bergamo avanti per 23-16. Nel secondo quarto Biella cerca di rimettersi in moto con maggiore decisione, il solito Allodi consente ai Calvani boys di tenersi a debita distanza gli ospiti fermando il parziale sul 41-38. La terza frazione vede troneggiare su tutti Carroll che si produce in una serie di assoli da tre e in altre soluzioni vincenti che permettono a Bergamo di tenersi in alta quota, Biella affida la sua replica a Bortolani e Omogbo ma alla conclusione del terzo parziale sono ancora i padroni di casa a dettare legge con il punteggio di 61-56. Nel quarto tempo al ruolo di protagonisti di Allodi e Carroll si aggiunge quello di Lautier-Ogunleye e Parravicini e Bergamo decolla. Bozzetto non è da meno e si ritaglia gloria portando il punteggio finale a favore di Bergamo sul 75-70.  Gli orobici sono adesso attesi a due altri impegni precampionato, sabato 21 settembre alle 16.45 al “Centro sportivo Italcementi” di via dello Statuto contro la Tezenis Verona e domenica 22 alle 16 al “PalaBorgo” di viale Santuario dell’addolorata 9 contro i Goyang Orions, squadra del campionato sudcoreano fondata nel 1997 e vincitrice nella sua sia pur giovanissima storia già di due titoli nazionali. aste

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.