Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Tessitori e Fotu finalmente a Treviso

Tessitori e Fotu finalmente a Treviso
Follow and like us:

Nonostante l’infermeria di TVB conti la presenza sia del capitano Matteo Imbrò, sia quella dell’ala

piccola Davide Alviti, che dovranno rimanere ai box per circa un mese, la squadra di coach Max Menetti si può ritenere al completo. Sono giunti nella Marca, infatti, il centro della nazionale Amedeo ‘Tex’ Tessitori,  già protagonista della scalata in A1 dello scorso anno, e il maori Isaac Fotu, autore di un buon mondiale in cui ha messo a referto numeri davvero interessanti.

La squadra trevigiana, pur senza i due lunghi, aveva in precedenza disputato il torneo di Jesolo, uscendo comunque con buone sensazioni nonostante le due sconfitte arrivate contro la Virtus Bologna e la Reyer Venezia. La squadra ha poi giocato nella dolce serata di giovedì uno scontro dal sapore europeo contro il Fener di Obradovic, in occasione del trofeo Gilberto Benetton. I biancoblu hanno cercato di farsi valere, offrendo una prova abbastanza convincente tenendo conto del valore dell’avversario che avevano di fronte. Solita buona prova del professore David Logan, ma anche di Tessitori che si è ben disimpegnato sotto le plance. L’altro lungo Fotu, invece, deve chiaramente ancora ambientarsi e prendere le misure con la Lega italiana, cosa che vale anche per l’americano Cooke e il playmaker Nikolic.

La De’Longhi ha concluso un precampionato ricco di sconfitte, ma non dal sapore amaro. Molti spunti e buone sensazioni sono spesso uscite dalle prestazioni di Treviso che non è mai andata in scena al completo, cosa che la tifoseria trevigiana si augura al più presto.

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.