Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Torino torna tra le mura amiche e festeggia la vittoria contro Scafati.

Torino torna tra le mura amiche e festeggia la vittoria contro Scafati.
Follow and like us:

Partita mai in discussione, fin dall’inizio gli uomini di coach Cavina prendono in mano le redini dell’incontro, lasciando le chiavi della squadra ad un ottimo Cappelletti, che ha giocato quasi tutta la partita complice il forfait dell’altro regista Traini. Il rientrante ed esuberante Diop si fa sentire sotto i tabelloni facendosi notare per la sua freschezza fisica ed atletica. Menzione speciale per capitan Alibegovic, che anche se acciaccato, sprigiona una solida prestazione anche da sesto uomo. Note di merito anche per un preciso Campani e per Marks sempre positivo. Manca all’appello l’altro straniero Pinkins, ma oggi è più che mai scusato in quanto debilitato dall’influenza. Scafati è poca cosa, ci si aspettava una squadra molto più combattiva viste le ultime positive prestazioni. Stephens l’unico a salvarsi dal naufragio campano. Ora Torino avrà altre due partite nei prossimi 5 giorni, contro Napoli mercoledì per il recupero della nona giornata e il derby piemontese contro una concorrente alla promozione come Casale Monferrato.

Quintetti:

Torino: Cappelletti, Toscano, Marks, Pinkins, Diop

Scafati: Tommasini, Ammannato, Frazier, Rossato, Stephens

La Gara

1° quarto con una sola squadra in campo, i padroni di casa mettono subito il break che porteranno fino alla fine della partita, Diop grandissimo sotto la plance e Cappelletti molto ispirato in cabina di regia fanno la differenza e portano Torino al vantaggio di 25-11 alla conclusione del quarto.

Nei secondi 10 minuti di gioco, Scafati cerca la reazione con un grande Stephens, nuovo americano arrivato un mese fa dopo l’esperienza nella massima serie con la Fortitudo BO, e un guizzante Rossato. Alibegovic è l’uomo della provvidenza gialloblu che riporta i suoi a margini di sicurezza 41-28 all’intervallo lungo. Il mattatore del 3° quarto è Marks che si prende la scena portando i suoi sul 58-40 dopo un piccolo recupero ospite firmato Ammannato.

I giochi finiscono all’inizio dell’ultimo quarto, il recupero e la corsa in contropiede per la schiacciata di Diop sigilla il punteggio, incrementato poi dalla buona mira di Campani, da un Alibegovic sempre prezioso e dalla tripla del giovane Jakimovski finalmente a referto e osannato dal pubblico del PalaAsti. Risultato finale 79-50 che riporta Torino al 5° posto in classifica, agganciata al gruppo delle aspiranti alla promozione.

Magic Moment

All’inizio dell’ultimo quarto il recupero con affondata a canestro di Diop mette il sigillo alla partita mettendo il ventello di distanza fra le squadre. Da quel momento in poi diventa tutto garbage time.

Man of the match

Ousmane Diop, rientrante dopo 40 giorni di stop per problemi muscolari, il lungo italiano ha mostrato tutto il suo repertorio sotto canestro e non solo. E’ ancora convalescente ma il suo apporto è stato determinante. La voglia di fare e di mettersi in luce passa sopra ogni cosa. Il futuro sarà suo.

Numbers

Tiro 2 punti TO 59% – SCA 44% con Diop 7/10, Toscano e Cappelletti 3/4.

Tiro 3 punti TO 37% – SCA 15% con Alibegovic 3/5 e Campani 2/2.

Rimbalzi 38-31 per TO con Stephens 11, Diop 9, Marks 7.

Assist TO 16 – SCA 8 con Cappelletti 6 e Alibegovic 4

Valutazione TO 92 – SCA 33 con Stephens 27, Marks 18, Cappelletti 17, Diop15.

Reale Mutua Torino – Givova Scafati 79-50 (25-11, 16-17, 17-12, 21-10)

Reale Mutua Torino: Marks 17 (5/11, 1/4), Alibegovic 17 (3/6, 3/5), Diop 14 (7/10, 0/2), Campani 13 (2/2, 2/2), Cappelletti 7 (3/4, 0/2), Toscano 6 (3/4, 0/2), Jakimovski 3 (0/1, 1/1), Pinkins 2 (1/2, 0/1), Cassar 0 (0/0, 0/0), Castellino 0 (0/1, 0/0). All.Cavina

Givova Scafati: Stephens 11 (5/10, 0/0), Frazier 8 (1/7, 2/4), Tommasini 8 (3/6, 0/2), Rossato 7 (1/5, 1/3), Crow 7 (3/5, 0/6), Ammannato 5 (2/3, 0/2), Lupusor 4 (2/2, 0/3), Fall 0 (0/1, 0/0), All. Perdichizzi

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.