Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2021

L’Urania Milano sbanca il Palamaggiò

L’Urania Milano sbanca il Palamaggiò
Follow and like us:

Colpo gobbo di Milano che al termine di 45′ sofferti e combattuti riesce a conquistare il settimo successo stagionale. La Juvecaserta parte bene, per 20′ domina poi si spegne e sparisce dal campo. I meneghini di coach Villa hanno il gran merito di crederci e continuare a lottare, uscendo dagli spogliatoi dopo l’intervallo lungo con gli occhi della tigre. Dopo un lungo inseguimento Sabatini e soci pareggiano i conti al 40′, poi nell’overtime affondano i colpi della vittoria senza che i bianconeri trovino la forza di reagire.

Recuperati Cusin e Giuri ma sempre priva di Allen, la Juvecaserta piazza subito un 10-2 in 2′ con l’Urania in grande difficoltà. Così Caserta insiste e riesce ad arrivare sul +11 (22-11) prima che una tripla di Montano chiuda il primo quarto sul 22-14. Nel secondo quarto la musica non cambia, una bomba di Sousa vale il 30-17 che poi diventa 37-23 con una micidiale schiacciata di Cusin con libero aggiuntivo. E’ il massimo vantaggio per i casertani che lasciano solo le briciole agli avversari. All’intervallo lungo il tabellone segna un eloquente 44-33.

Nel secondo tempo la partita cambia, Sabatini e Raivio salgono in cattedra e con un 15-6 Milano risale la china fino al -2 (50-48). Nell’ultimo quarto al 31′ arriva il pareggio (56-56) siglato da Negri con un tiro dalla lunga distanza. I padroni di casa hanno un sussulto e, con una bomba di Carlon ed un canestro di Paci, si portano sul 61-59. Ancora Paci per il 69-65 ma Sabatini dai 6-75 sigla il 69-68, Carlson dalla lunetta fa solo 1/2 e così il canestro della parità che manda all’overtime lo sigla Negri. Nel supplementare Caserta ha il serbatoio vuoto e Milano affonda il coltello nel burro. Sabatini è protagonista e con 7 punti guida il break di 11-0 che regala il successo all’Urania (72-84).

Sporting Club Juvecaserta – Urania Milano 72 – 84
(24-14, 44-33, 54-50, 70-70)
Sporting Club Juvecaserta: Carlson 18, Paci 14, Cusin 10, Giuri 9, Hassan 6, Turel 6, Sousa 5, Valentini 4, Bianchi, Allen ne, Del Vaglio ne, Mastroianni ne. Allenatore Gentile
Urania Milano: Sabatini 21, Raivio 20, Bianchi 12, Lynch 10, Negri 9, Montano 8, Benevelli 2, Piunti 2, Pagani ne, Giardini ne. Allenatore: Villa
Arbitri: Ursi di Livorno, Longobucco di Ciampino (RM) e Bonfante di Lonigo (VI).
Caserta: tiri da 2 24/48 (50%) da 3 3/23 (13%), liberi 15/19 (79%), rimbalzi 42 di cui 16 offensivi, assist 9
Milano: tiri da 2 24/42 (57%) da 3 7/29 (24%), liberi 15/16 (94%), rimbalzi 43 di cui 11 offensivi, assist 3

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.