Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Brescia affonda Nanterre ed è nelle top 16 di Eurocup

Brescia affonda Nanterre ed è nelle top 16 di Eurocup
Follow and like us:

Partita da dentro o fuori. Brescia deve vincere per avere la certezza del passaggio di turno e non delude gli oltre 3300 spettatori che cantano e sostengono la squadra e danno la carica anche nell’ultimo minuto quanto Nanterre si avvicina a sole tre lunghezze dopo essere stata sotto anche di 13 punti.

La gara.

Contesa agli ospiti e subito grande intensità in campo. E’ Brescia a condurre fino alla metà del quarto quando Nanterre sorpassa di due lunghezze (10-12) e prova l’allungo; a 3:00″ dalla sirena gli ospiti sono avanti 13 a 16 e coach Esposito chiama il primo timeout. La Leonessa non cede il passo e riprende la testa della gara portandosi 25 a 20 al mini intervallo. Primi 3 minuti del secondo quarto, tutti per gli ospiti che con un parziale di 8 a 0 si portano in vantaggio. La Germani recupera e il quarto si gioca punto a punto fino al termine del periodo chiuso da una tripla sulla sirena da parte di Nanterre che sigla il 39 a 41.

Inizio di terzo quarto ad altissima intensità agonistica per i primi 4 minuti che Brescia sfrutta portandosi a +7 (53-46) costringendo la panchina ospite a chiedere un timeout. La Germani domina il periodo e chiude avanti di 12 lunghezze, 64 a 52, frutto di grande precisione al tiro dei padroni di casa. Nanterre torna sul campo, nell’ultimo quarto, giocandosi tutto e dovendo recuperare uno svantaggio pesante ma non impossibile.

Magic Moment.

Il terzo quarto ha visto l’impennarsi dell’intensità di gioco, forse ancora più che nei primi minuti del primo quarto; le incursioni in area della Germani hanno destabilizzato la difesa di Nanterre, mettendo le basi, anche mentali, per la vittoria finale.

Man of the match. 

Deandre Lansdowne, sancisce, con le proprie incursioni a canestro e due palle recuperate all’inizio del terzo periodo la reazione energica della Germani che vuole a tutti i costi la vittoria. Nell’ultimo quarto è l’intera squadra che tiene in mano la gara e porta la Leonessa ad un traguardo storico.

Numbers.

Brescia chiude con 75% da 2; 38,5% da 3; 76,7% ai liberi, numeri di tutto rispetto per una competizione di Eurocup. Ancora una volta quattro giocatori in doppia cifra (Lansdowne, Abass, Cain, Moss)  da 2;  da 3; % ai liberi.

 

Germani Basket Brescia Leonessa  –  Nanterre 92     85 – 78  

Parziali: 25-20; 14-21 (39-41); 25-11 (64-52); 21-26.

Germani Basket Brescia Leonessa: Zerini 2, Warner, Abass 18, Cain 11, Vitali 8, Laquintana 7, Lansdowne 19, Dalco ne, Silins, Guariglia ne, Moss 12, Sacchetti 8. All.: Vincenzo Esposito.

Nanterre 92: Smith 9, Ngouama 9, Bouquet, Da Silva, Cordinier 19, Chery 18, Moore 3, Butterfield 12, Oliver, Pansa, Ndoye 8. All.:  Pascal Donnadieu 

Arbitri: A. Panther, S. Petek, A. Halliko.

Ph.: Valentino Vitali.

#basketforever

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.