Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Treviglio, poker d’autore per cercare di regalarsi un sogno

Treviglio, poker d’autore per cercare di regalarsi un sogno
Follow and like us:
Una vittoria, la nona stagionale e quarta di fila dopo quelle con M Rinnovabili Agrigento, Eurobaslet Roma e Bergamo Basket. E un posto, il secondo con diciotto punti a meno quattro dalla capolista Edilnol Biella, che spalanca la porta verso un sogno: presentarsi per la prossima stagione ai nastri di partenza della massima serie cestistica tricolore. E’ una Bcc Treviglio scoppiettante quella che è riuscita ad addomesticare la 2 B Control Trapani davanti al proprio pubblico del “PalaFacchetti”. Grande prova d’autorità e maturità per il roster di coach Adriano Vertemati illuminato come di consueto da un Pacher versione infallibilità: ai siciliani non è invece bastata la consueta vena realizzativa del loro astro per eccellenza, Lamarshall Corbett, di un sontuoso Renzi e di uno Spizzichini che nei rimbalzi come negli assist ci ha dato dentro con decisione. Partita che ha vissuto sui binari dell’equilibrio fino al morire del terzo quarto, nell’ultimo Treviglio ha impresso l’accelerazione decisiva.

PRIMO QUARTO – Trapani comincia a pensare in grande, Corbett e Spizzichini ne sono i trascinatori instancabili, Palermo sfodera poi una tripla che porta la squadra isolana avanti per 14-8. Treviglio prova a tenersi nei paraggi degli avversari con Palumbo ma Trapani ingrana la marcia veloce e conclude il primo quarto avanti per 21-13.

SECONDO QUARTO – Treviglio prende un piglio diverso e ne infila dieci in serie illuminata dal solito tuttofare Pacher e dai guizzi di Palumbo. E ora il tabellone recita 23-12 per gli orobici, Trapani sembra incapace di reagire finchè Corbett non indossa il vestito migliore e l’equilibrio si materializza sul 26 – 26. Ci pensano poi Caroti e Pacher a fissare il parziale della fine della prima parte di gara sul 34-30 per i blù.

TERZO QUARTO – Ivanov colpisce ma Corbett, su fronte opposto, non è da meno e graffia fino a far conquistare di nuovo a Trapani il vantaggio ,sia pur risicato: 43-42. Pacher riprova a portare avanti i trevigliesi, Mollura rintuzza la fuga ma il finale di frazione sorride ancora a Treviglio che con Caroti e il suo capitano Reati fissa il parziale a dieci minuti dal termine della contesa sul 52-50.

ULTIMO QUARTO – Caroti consente con le sue intuizioni a Treviglio di mantenere il punteggio a suo favore sul 58-57, Palumbo ci mette la ciliegina sulla torta, Reati impreziosisce ulteriormente la torta e fa 64-57 per gli orobici. Pacher sfodera ancora i suoi prodigi e proietta Treviglio verso il quarto squillo di tromba di fila fissando il punteggio sul 70-59 e vendicando la sconfitta dell’andata al “PalaConad” e confermandosi castigatrice delle siciliane, visto che già aveva riservato il medesimo trattamento alla M Rinnovabili Agrigento. Trapani paga l’avere mollato la presa nell’ultimo quarto e anche qualche imprecisione di troppo nei tiri liberi, vedi tabellino che parla di quattro realizzazioni su 11, meno di un terzo.

 

MAGIC MOMENT

Fino all’ultimo quarto la gara sembrava poter finire nelle mani dell’una come dell’altra compagine. Ma Treviglio ha in Andrew Joseph Pacher il suo asso nella manica; Palumbo e Reati mettono la barca in mare e lui le fa prendere il largo come sa.

MAN OF THE MATCH

Repetita iuvant. Finchè Pacher continuerà a svolgere senza virgola di errore il compitino che la giornata gli mette davanti, Treviglio può lisciare per il verso del pelo il suo sogno. Ovviamente, nel citare il solista, non ci si può esimere dall’evidenziare la compattezza e intonazione del coro del resto della squadra.

NUMBERS

BCC TREVIGLIO: Tiri liberi 9 su 11, rimbalzi 41 (Borra 10), assist 12 (Palumbo, Ivanov 4).

2B CONTROL TRAPANI: Tiri liberi 4 su 11, rimbalzi 34   (Corbett, Renzi ,Spizzichini 6), assist 10 (Spizzichini 4).

TABELLINO

BCC TREVIGLIO: Pacher 22, Palumbo 12, Caroti 11, Reati 11, Borra 8, Ivanov 6, D’Almeida, Taddeo, Nani, Manenti, Amboni, Cagliani. Coach: Adriano Vertemati.

2B CONTROL TRAPANI: Corbett 20, Renzi 14, Palermo 7, Spizzichini 7, Mollura 7, Goins 3, Bonacini 1, Nwohuocha, Ceparano, Pianegonda. Coach: Daniele Parente.

 

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.