Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Brescia, finale esaltante e vittoria su Patrasso

Brescia, finale esaltante e vittoria su Patrasso
Follow and like us:

Prima gara di Brescia nelle Top 16 di Eurocup, ancora organico ridotto per coach Esposito che mescola le carte e utilizza i giocatori a disposizione a seconda delle situazioni che la partita propone. Match iniziato sottotono per entrambe le squadre che iniziano contratte ma poi offrono una buona prestazione. Brescia si aggiudica punti importanti per la classifica del girone.

La gara.

Contesa agli ospiti che si portano subito in vantaggio e dopo 4 minuti conducono 8 a 5. Brescia fatica a trovare la via del canestro con alcuni tiri che si fermano sul ferro. Per oltre 5 minuti, incredibilmente, nessuna delle squadre realizza punti, sbagliando di fatto ogni conclusione sia da sotto che da fuori. Patrasso  si sblocca e guadagna un discreto vantaggio 5 a 13 a 1:50″ da giocare. Il quarto si chiude a favore degli ospiti 10 a 15. La Germani realizza per prima nel secondo periodo, con due tiri di Abass, dalla media distanza e agguanta 14 a 15 gli avversari. Primo vantaggio di Brescia a 7:45″, 16 a 15. Anche il secondo quarto è avaro di canestri e le squadre rimangono appaiate fino agli ultimi due minuti  quando la Leonessa realizza 6 punti e chiude in vantaggio 26 a 18.

Rientro sul parquet decisamente più “energico” da entrambe le squadre, Brescia riesce ad allungare fino a più 14 punti (38-24) a metà del periodo ma il Promitheas non vuole arrendersi e riesce a risollevarsi recuperando punti e costringendo coach Esposito al timeout sul 38 a 30. L’inerzia ora è tutta dalla parte degli ospiti che superano Brescia negli ultimi secondi di gioco e arrivare alla sirena avanti di un punto, 40 a 41. Nell’ultimo periodo si gioca il tutto per tutto a 7:58″ le squadre sono sul 43 pari. Patrasso tenta la fuga, allungando a 6 punti il divario ma Brescia mantiene la concentrazione e sfodera un parziale di 9 a 0 che la porta a condurre 52 a 49 a 4:03″. La Leonessa con grande lucidità e determinazione gestisce magistralmente gli ultimi minuti e vince la prima partita di questo nuovo girone di Eurocup.

Magic Moment.

La seconda metà dell’ultimo quarto vede emergere la vera Leonessa, determinata e convinta dei propri mezzi, gestione impeccabile della difesa e fluidità del gioco in attacco. Prima vittoria importantissima per questo nuovo cammino.

Man of the match. 

Ancora una volta, in questa stagione, sia in campionato che in Eurocup, si rivela uomo del match Awudu Abass che con grande grinta sostiene, spinge e carica tutti i compagni; miglior realizzatore con 19 punti, 6/8 da due, 2/5 da tre e 14 di valutazione complessiva.

Numbers.

Brescia chiude con 38,5% (15/39) da 2; 37,5% (9/24) da 3; 66,7% ai liberi, non certamente la migliore prestazione ma comunque, numeri di tutto rispetto per una competizione di Eurocup. Tre giocatori in doppia cifra: Abass, Cain, Vitali. Anche Patrasso porta tre uomini in doppia cifra: Lypovyy, Mantzaris, Fieler.

 

Germani Basket Brescia Leonessa  –  Promitheas Patras    63 – 57   

Parziali: 10-15; 16-3 (26-18); 14-23 (40-41); 23-16.

Germani Basket Brescia Leonessa: Zerini 4, Warner, Abass 19, Cain 12, Vitali 14, Laquintana 4, Lansdowne 5, Naoni, Guariglia, Moss 2, Sacchetti 3. All.: Vincenzo Esposito.

Promitheas Patras: Babb 6, Lypovyy 11, Agravanis 5, Mavrokefalidis 2, Kaselakis, Mantzaris 12, Katsivelis, Fieler 12, Robinson, Ellis 9, Mantzoukas ne, Bazinas ne. All.:  Gerasimos Giatras.

Arbitri: R. Lottermoser, M. Nedovic, S. Ovinov.

#basketforever

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.