Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Brescia, anche Milano esce sconfitta dal Palaleonessa

Brescia, anche Milano esce sconfitta dal Palaleonessa
Follow and like us:

Giocare contro la corazzata Milano è sempre avvincente e la partita di stasera lo ha confermato. Vince Brescia che ci crede fino alla fine anche se non disputa la sua miglior partita stagionale. Grinta, determinazione e solidità fanno la differenza. Nei primi due quarti la Leonessa soffre ma, dopo l’intervallo, prende fiducia e gioca imponendo il proprio ritmo.

La gara.

Contesa a Milano che sbaglia il primo tiro ma poco dopo conduce 4 a 0 con due realizzazioni dalla media. Occorrono quasi tre minuti (7:02″ da giocare) prima che la Germani realizzi i suoi primi punti con una tripla di Sacchetti.  Anche il secondo canestro di Brescia è da tre punti, realizzato Lansdowne a 3 minuti esatti dalla sirena siglando il 6 a 6. Parziale della A X che con un 9 a 3 arriva al mini intervallo conducendo 15 a 9. E’ ancora una tripla (Vitali) seguita da una di Abass che permettono alla Leonessa di stare in partita, 15 a 24 a 6 minuti dal termine del secondo quarto. Dopo essere stata sotto di 11 punti (22-33), Brescia alza la testa e con un parziale di 7 a 1 chiude il periodo 22 a 34, riaprendo la gara.

Rientro sul parquet di grande intensità, Brescia raggiunge e supera gli ospiti (38 a 37) a 7:28″ da giocare e la partita si sposta su un equilibrio che governa il punteggio. Primo allungo della Germani che a 4:27″ conduce di 5 lunghezze (47-42). La Germani tiene le redini del gioco e concretizza le azioni offensive chiudendo le maglie della difesa e mantenendo il vantaggio fino alla sirena, 56 a 51. L’ultimo quarto inizia con un gioco molto contratto di entrambe le squadre e Brescia ne ha la peggio, perdendo di fatto tutto il vantaggio acquisito nel terzo periodo e facendosi superare dagli avversari. A metà quarto Milano conduce ancora 61 a 63, ma la Leonessa non molla e a 3:01″ torna in parità 67. Ultimi minuti ad altissima tensione, Brescia stringe i denti e chiude a proprio favore la partita.

Magic Moment.

Gli ultimi tre minuti del quarto periodo la Leonessa graffia la partita, giocando con la testa, il cuore e con un energia incredibile, vince una partita complicata e contro una squadra solida ma non perfetta.

Man of the match.

De Andre Lansdowne e Ken Horton grandi protagonisti con 25 e 20 punti ma anche con una super prestazione sia in attacco che in difesa; rispettivamente 29 e 20 di valutazione finale. Sykes, per gli ospiti, decisamente il migliore e chiude con 19 punti.

Numbers.

Brescia chiude così la propria partita stasera: 10/28 da due (36%); 15/29 da tre (52%); 13/16 ai liberi (81%). Milano: 17/38 da due (45%); 7/25 da tre (28%); 17/27 ai liberi (63%).

 

Germani Basket Brescia Leonessa  –  A X Armani Exchange Milano    78 – 72

Parziali: 9-15; 20-19 (29-34); 25-13 (56-51); 22-21.

Germani Basket Brescia Leonessa: Zerini, Trice 3, Abass 8, Cain 4, Vitali 6, Laquintana 5, Lansdowne 25, Veronesi ne, Guariglia ne, Horton 20, Moss 2, Sacchetti 5. All.: Vincenzo Esposito.

A X Armani Exchange Milano: Della Valle 6, Micov 12, Biligha, Gudaitis 7, Roll 5, Invernizzi ne, Tarczewski 9, Nedovic 10, Gravaghi ne, Cinciarini 2, Burns 2, Sykes 19. All.: Ettore Messina.

Arbitri: S. Lanzarini, A. Martolini, G. F. Di Francesco.

#basketforever

Ph.: Valentino Vitali

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter20
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.