Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2020

Nel ricordo di Kobe, Torino batte Agrigento e scappa in classifica

Nel ricordo di Kobe, Torino batte Agrigento e scappa in classifica
Follow and like us:

Partita vera, partita dura, partita vinta per gli uomini di coach Cavina, che ora guardano con più serenità al futuro issandosi da soli con 2 vittorie di vantaggio sulle seconde tutte in gruppo: gli avversari di stasera Agrigento, Casale e Biella.

Torino dopo una partenza soft dovuta al grande avvio degli ospiti e in particolare di Pepe, stasera grande protagonista dei siciliani con 28 punti a referto, va di rincorsa per poi gestire la gara una volta raggiunto il vantaggio. I migliori sono sicuramente i due americani Marks e Pinkins, sempre una spina nel fianco della difesa ospite, supportati da un Alibegovic convinto e produttivo, e Cappelletti ristabilito dall’infortunio subito il mese scorso.

Vittoria con Torino che riesce prima a contenere gli uomini di coach Cagnardi e poi concretizza in attacco con ottime percentuali al tiro supportate da un dominio a rimbalzo che indirizza la partita.

Da ricordare le assenze pesanti per Agrigento, infatti sia James che De Nicolao non sono scesi sul parquet torinese, causa infortuni.

Quintetti:

Torino: Cappelletti, Alibegovic, Marks, Pinkins, Diop

Agrigento: Ambrosin, Chirastella, Cuffaro, Easley, Pepe

La Gara

Parte forte Agrigento con Pepe scatenato che insieme a Easley danno il vantaggio ai siciliani dopo solo 4’ di gioco sul 4-13. La sfuriata ospite si ferma, complice la strigliata di coach Cavina ai suoi che riporta il match in parità al 6’ 13-13. Difesa intensa e transizioni veloci in attacco portano i padroni di casa a chiudere in vantaggio la prima frazione di gioco sul 24-23.

Cappelletti, Pinkins e Alibegovic sembrano ispirati e lo dimostrano giocando con grande naturalezza ed intensità.

Pepe, con due triple consecutive, e una schiacciata di Easley riportano avanti i biancoazzurri sul 27-31 al 13’. La Reale Mutua non dorme e risponde subito, Diop giganteggia sotto la plance portando a casa falli importanti, Cappelletti e Marks castigano dal perimetro e riportano i gialloblu a godersi il vantaggio all’intervallo sul 47-41.

Al rientro dalla pausa lunga, Torino innesta il turbo e scappa via con il vantaggio che si dilata in doppia cifra, toccando il +16,  59-43 al 24’. Protagonisti in questa fase sono gli USA di Cavina che si prendono responsabilità in attacco e non disdegnano la difesa. Agrigento non molla, Pepe si inventa un’altra conclusione vincente dall’arco che fa restare a galla i suoi chiudendo il 3° quarto sul -8, 69-61.

Ambrosin e Veronesi lottano contro il muro gialloblu, con questa difesa anche una pimpante Agrigento non può nulla. Torino si impossessa definitivamente della partita quando un rientrante Pinkins inchioda la schiacciata del 78-66 al 35’. Marks è protagonista degli ultimi minuti di partita mettendo in cassaforte la vittoria per i padroni di casa. Risultato finale 86-72.

Prossimo turno infrasettimanale giovedì 6 febbraio, Torino è ospite di Napoli sempre temibile in casa propria, 4 vittorie nelle ultime 4 partite fra le mura amiche.

Magic Moment

Al minuto 37, la partita sembrava ancora aperta con gli ospiti sotto la doppia cifra di svantaggio. La tripla di un ottimo Marks spazza via ogni dubbio e chiude definitivamente i conti.

Man of the match

E’ stata una ottima prova corale di tutta la squadra torinese con Cappelletti, Alibegovic, Marks e Pinkins su tutti. Stasera premiamo come MVP coach Cavina, se lo merita per il grande spirito che ha saputo tramettere ai suoi anche nei momenti di difficoltà sia in questa partita che durante questa fase della stagione sicuramente vincente ma non facile da un punto di vista degli infortuni.

Numbers

Tiro 2 punti TO 63% – AG 42%

Tiro 3 punti AG 32% – TO 30%

Rimbalzi TO 44 – AG 30 con Diop 8, Alibegovic, Pinkins e Pepe 7.

Assist TO 16 – AG 14 con Cappelletti 7, Chiarastella 5.

Valutazione TO 104 – AG 58 con Pepe 27, Diop 18, Cappelletti e Pinkins 17.

 

Reale Mutua Torino – MRinnovabili Agrigento 86-72 (24-23, 23-18, 22-20, 17-11)

Reale Mutua Torino: Marks 18 (3/6, 3/5), Pinkins 16 (7/8, 0/2), Alibegovic 15 (4/5, 2/6), Cappelletti 13 (4/4, 1/3), Diop 11 (3/6, 0/2), Toscano 8 (2/5, 0/3), Bushati 3 (0/1, 1/2), Campani 2 (1/3, 0/0); All.Cavina

MRinnovabili Agrigento: Pepe 28 (4/8, 5/14), Ambrosin 13 (4/10, 1/6), Easley 13 (5/6, 0/1), Veronesi 12 (0/0, 3/5), Chiarastella 3 (1/4, 0/1), Moretti 2 (1/3, 0/1), Rotondo 1 (0/5, 0/0), Cuffaro 0 (0/0, 0/0); All.Cagnardi

 

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.