Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2020

Treviglio, vittoria sul filo di lana con Collins superstar

Treviglio, vittoria sul filo di lana con Collins superstar
Follow and like us:

Chissà se per Corban Collins hanno già pronto un monumento alla gloria. Da quando indossa la casacca di Treviglio, infatti, il cestista di High Point non solo non ha mai steccato ma ha anche messo a segno canestri placcati oro. Quelli che hanno consentito alla Bcc di espugnare dopo l’over time un parquet certo non facilisssimo come quello dell’Edilnol Biella (79-78), lo sono in modo particolare. E lo sono perché permettono ai biancoblù di mettere la terza tacca di fila alla casellina vittorie dopo quelle con Ge.Vi Napoli e Benacquista Latina e perché stabilizza la posizione del roster di Adriano Vertemati in zona playoff con ventiquattro punti che valgono il sesto posto. E la vetta occupata dalla Reale Mutua Torino ne dista peraltro solo sei, quindi non vi è la stessa distanza intercorrente tra la terra e marte. Biella, contro Reati e compagni, ha proposto la prorompenza di Saccaggi, maturità cestistica da vendere e prolificità fatta a uomo di basket. Non è però bastato contro una Treviglio che sta mostrando la massima concentrazione proprio nella parte culminante della stagione.

 

PRIMO QUARTO – Treviglio detta subito la sua legge e, con i fari di Borra e Pacher, comincia a illuminare a giorno il suo match portandosi sul 10-4. Palumbo ci mette il suo prezioso contributo, Biella prova a rintuzzare la fuga trevigliese con Massone e si va sul 13-17. I piemontesi hanno il tempo di ridurre ulteriormente le incollature di distacco e alla fine del primo quarto il tabellone dice 15-17.

SECONDO QUARTO – Il ritmo cala un po’, la precisione in fase realizzativa pure. Biella con Donzelli indovina il canestro che rimette tutto in discussione sul 21 pari. Treviglio torna a fare la voce grossa e lo fa per mano di capitan Reati la cui tripla d’autore vale ai biancoblù il mantenimento del vantaggio prima dell’intervallo lungo per 26-23.

TERZO QUARTO – Biella entra in campo con Omogbo e Polite jr tirati a lucido e sovverte lo svantaggio portandosi sul 28-26. E’ una partita che non lascia un attimo di fiato, Borra riporta Treviglio in orbita (32-28) e Donzelli e Barbante controbattono rispendendo avanti Biella sul 33-32. Saccaggi e Polite jr consentono ai piemontesi di amministrare e di chiudere il penultimo quarto avanti per 42-41. Partita ancora tutta da decidere, spettacolo che vale il biglietto d’ingresso.

ULTIMO QUARTO – Polite jr a Barbante allargano il fossato a loro favore sul 51-44, Collins e Reati compiono però prodigi con la palla a spicchi e tutto si rimaterializza in parità: 55-55. Il finale è tutto un botta e risposta: Collins colpisce, Barbanti su opposta sponda fa altrettanto, dopo il pareggio di Saccaggi di nuovo mister Corban dagli States trova l’intuizione giusta e porta Treviglio sul 64-62. Saccaggi, però, fa capire che i biancoblù non possono ancora alzare le braccia al cielo e realizza il 64-64. Tutti all’over time.

 

OVERTIME: Le due squadre non si perdono di vista mezzo attimo, Palumbo per Treviglio, il duo Omogbo- Saccaggi mantengono la sfida incollata sul pareggio: 73-73. Saccaggi prova a regalare definitivamente gloria a Biella portandola in vantaggio per 78-76, I piemontesi non fanno però i conti con un Collins che, re Mida, trasforma in oro tutti i palloni che tocca e sforna tre punti in grado di regalare il sorriso finale a Treviglio.

 

MAGIC MOMENT

In una partita che per la verità ha avuto la mano della magia amorevolmente posata su di lei dall’alfa all’omega pare d’obbligo assegnare il momento da non dimenticare alle manine uscite dal grembo del talento di Corban Collins.

MAN OF THE MATCH

Indovina indovinello. A uno che ti sforna un terzo dei punti accumulati dalla sua squadra nel corso dei quaranta minuti più overtime e per di più ti infila il canestro decisivo si potrà mai negare la palma dell’uomo partita? Vedi immediatamente sopra.

NUMBERS

EDILNOL BIELLA: Tiri liberi 16 su 18, rimbalzi 40 (Polite jr 14), assist 13 (Massone 6).

BCC TREVIGLIO: Tiri liberi 16 su 16, rimbalzi 44 (Pacher 10), assist 13 (Collins 4).

 

TABELLINO

EDILNOL BIELLA: Saccaggi 26, Barbante 11, Polite jr 10, Massone 8, Omogbo 8, Donzelli 7, Bortolani 4, Lombardi 2, Pollone 2, Bassi, De Angeli, Blair. Coach: Paolo Galbiati.

BCC TREVIGLIO: Collins 26, Palumbo 14, Borra 14, Pacher 10, Reati 10, Caroti 3, D’Almeida 2, Manenti, Doneda, Nani, Taddeo. Coach: Adriano Vertemati.

 

 

 

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.