Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2020

Ruben Zugno con i gradi di capitano per la Withu Bergamo formato 2020-2021

Ruben Zugno con i gradi di capitano per la Withu Bergamo formato 2020-2021
Follow and like us:

Centottantasette centimetri di altezza, settantasette chili, talento da vendere. E una squadra che, da tre anni, gli fà battere forte il cuore inducendolo a dare il meglio di sè sul parquet. Ruben Zugno da Caltanissetta comincerà la sua terza stagione agonistica con la Withu Bergamo Basket con una responsabilità in più. Avrà infatti i gradi del capitano del roster giallonero. Bergamo è il suo terzo amore cestistico in ordine di tempo, il primo fu Cantù dove militò dal 2012 al 2016, prima nelle giovanili e poi in prima squadra lasciando un’impronta di 48 presenze e 423 punti, il secondo la Fortitudo Agrigento dove lasciò la firma di 55 cartellini timbrati  e 328 punti a referto. Poi, appunto, l’incontro con l’orgoglio cestistico della città dei Mille a cui finora ha regalato 52 presenze e 439 punti. E adesso, a ventiquattro anni, un ulteriore salto di qualità. Che lo inorgoglisce e lo responsabilizza ulteriormente, come si evince facilmente dalle sue parole: ” sono veramente felice di poter essere quest’anno il capitano di questa squadra- dichiara – è la terza stagione che mi trovo a Bergamo e ormai mi sono affezionato alla città   e alla gente di Bergamo, si è creato un bellissimo legame tra le varie parti”. Zugno è consapevole che quella pronta al decollo sarà una stagione particolare in cui Bergamo è chiamata a rialzare la testa prima di tutto per dichiarare guerra al brutto ricordo del Covid-19 che l’ha colpita pesantemente al cuore, poi per cercare di dare una fisionomia diversa al campionato respirando aria d’alta quota a differenza di quanto avvenuto la stagione 2019-20 quando è arrivato l’ultimo posto. “Stiamo lavorando benissimo fin dal primo giorno – prosegue Zugno – l’obiettivo è proseguire su questa strada, cercando di toglierci delle soddisfazioni e di regalarle alla gente di Bergamo. Bergamo deve essere un orgoglio per noi, per il gruppo squadra e per i tifosi, siamo pronti a dare il massimo”. A partire dalla sfida inaugurale di Supercoppa del centenario al “PalaAgnelli” contro l’Urania Milano di coach Davide Villa in programma domenica 11 ottobre alle 18.

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.