Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2020

Bergamo a caccia del terzo squillo di tromba sul parquet di Orzinuovi

Bergamo a caccia del terzo squillo di tromba sul parquet di Orzinuovi
Follow and like us:

Non c’è il due senza il tre? La Withu Bergamo Basket si auspica di sperimentare la veridicità del detto personalmente sul parquet del “PalaBertocchi” di Orzinuovi dove domenica 7 febbraio alle 18 sarà ospite della locale Agribertocchi in un impegno tutt’altro che all’acqua di rose. I gialloneri puntano a mettere un’altra tacca alla voce vittorie dopo quelle contro Udine e Biella, maturate anch’esse in trasferta mentre al “PalaAgnelli” non ha ancora potuto alzare i calici. L’Agribertocchi di coach Fabio Corbani, pur reduce dallo stop casalingo contro la Bertram Tortona, sta finora disputando un campionato da favola con il secondo posto in classifica a quota 18 punti proprio alle spalle dei piemontesi e il miglior bottino realizzativo del girone con ben 1221 punti messi a referto. Artefice principale di questo magic moment degli orceani è sicuramente Anthony Miles, un talento autentico che spesso, nel corso della stagione, ha superato il bottino realizzativo di venti punti in una partita. Da tenere d’occhio sono però anche l’altrettanto talentuoso Damian Hollis e gli esperti Marco Spanghero e Martino Mastellari, preziosi cecchini e metronomi della manovra dei bresciani. In quello che è un sempre sentitissimo e affascinante derby tra le province di Brescia e  Bergamo incollate l’una all’altra, i gialloneri punteranno ancora una volta sull’ottimo potenziale realizzativo di Tony Easley in grande evidenza a Biella, ma anche su capitan Ruben Zugno. Vietato pensare che il match possa avere un andamento scontato. Se per Orzinuovi, infatti, la classifica costituisce la fedele istantanea scattata sul suo ottimo momento di forma, per Bergamo, invece, non rispecchia la qualità di gioco espressa finora. I gialloneri di coach Marco Calvani, infatti, hanno raccolto assai meno di quanto lo spessore del loro gioco avrebbe fatto loro meritare negli ultimi impegni di campionato. La sfida si preannuncia quindi aperta e ricca di potenziali emozioni.

I ROSTER

.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: Lorenzo Galmarini, Damian Hollis, Anthony Miles, Kurt Cassar, Jason Wicramanayake, Francesco Guerra, Marco Spanghero, Marco Rupil, Giacomo Zilli, Martino Mastellari, Joel Fokou, Matteo Negri, Ludwig Tilliander.  Coach: Fabio Corbani.

WITHU BERGAMO BASKET: Ferdi Bedini, Mattia Da Campo, Tony Easley, Stefano Masciadri, Matteo Parravicini, Rei Pullazi, Rodney Purvis, Magaye Seck, Simone Vecerina, Ruben Zugno. Coach: Marco Calvani.

 

ARBITRI

Calogero Cappello di Porto Empedocle (AG), Nicholas Pellicani di Ronchi dei Legionari (GO) e Luca Bartolini di Fano (PU).

PUNTI

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: Fatti 1221, subiti 1134

WITHU BERGAMO BASKET: Fatti 885, subiti 946.

DICHIARAZIONI PREGARA

 

FRANCESCO GUERRA  (GIOCATORE AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI): ” Mi aspetto una partita  tosta, Bergamo viene da una vittoria e ha una buona squadra. Stiamo andando benissimo, abbiamo una bella coesione e ci divertiamo, fattore molto importante”.

ALESSANDRO MUZIO (DS AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI): “Con Tortona abbiamo perso, abbiamo però avuto una buona reazione, Hollis ha potuto giocare soltanto due minuti. Andiamo avanti fiduciosi, una sconfitta non scalfisce le buone cose fatte finora, con Bergamo sarà una partita difficile, Bergamo sta facendo molto bene, ha vinto a Biella e con Udine, all’andata ha condotto per parecchi minuti la partita contro di noi. Sta trovando buoni equilibri, dovrebbe avere sicuramente più punti di quelli che ha, affrontiamo una squadra in forma. Venderà carissima la pelle, dobbiamo essere pronti dal primo minuto ad affrontare un derby difficile”.

MARCO CALVANI (COACH WITHU BERGAMO BASKET): “Il risultato di Biella ci dà una bella iniezione di fiducia, per quanto stiamo facendo da diverso tempo. Essere riusciti a trovare delle risorse, delle alternative all’interno del gruppo ci dà ulteriore sicurezza. Abbiamo sempre la necessità  che ci siano giocatori performanti in ogni gara, siamo contenti della gara in Piemonte ma la testa è ovviamente già proiettata verso Orzinuovi che, seconda in classifica, sta esprimendo un’ottima pallacanestro. Abbiamo rispetto  del loro gioco, la nostra soglia attentiva sarà ovviamente molto alta, e vogliamo pure riprendere il discorso lasciato a metà nella gara d’andata. Le cose, rispetto a un mese fa, sono cambiate per noi perchè abbiamo più consapevolezza dei nostri mezzi, sappiamo di essere competitivi. Entrambe le squadre, però, hanno qualcosa in più da questo punto di vista. Orzinuovi ha certificasto il proprio status di squadra di livello e di vertice”.

 

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.