Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2020

Biella e Treviglio di nuovo l’una contro l’altra armate nello spazio di pochi giorni

Biella e Treviglio di nuovo l’una contro l’altra armate nello spazio di pochi giorni
Follow and like us:

 

A meno di un mese di distanza dalla loro ultima sfida tornano a incrociare le lame. Con il sorriso sulle labbra per le rispettive vittorie appena conquistate che hanno spezzato un periodo difficile. E con il desiderio di mettere in cascina ulteriore fieno di punti per metterci il timbro della tranquillità. Edilnol Biella e Bcc Treviglio sono di scena mercoledì 17 febbraio alle 20.30 al “BiellaForum” di via Fred Buscaglione. I lanieri hanno appena steso la Tezenis Verona, sempre a domicilio, regalando al neo coach scaligero Alessandro Ramagli il peggiore dei debutti. I biancoblù di Devis Cagnardi sono finalmente dalla “PalaFacchettite”, leggi astinenza da vittorie all’interno del loro impianto che durava ad quattro turni, mandando di traverso la giornata della Staff Mantova. L’incontro si presta quindi a un facile vaticinio di spettacolo. Ambedue le compagini hanno l’esigenza di rinforzare il loro bottino realizzativo che, al saldo con i canestri subiti, presenta il segno meno. Biella ha infatti messo a referto 1217 punti incassandone 1302. Per la Bcc il rapporto è leggermente migliore ed è di 1221 a 1235. Treviglio vuole insomma portarla a casa vendicando l’83-95 subito all’andata sul suo pitturato. Si aggiunga che a separarle sono solo quattro punti in classifica, dieci per Biella e quattordici per Treviglio. E, in settimana, ha voluto dare una marcia in più anche al suo aspetto societario con il varo della “Fondazione Blu Basket 1971” con l’intento di rafforzare la valenza sociale della sua attività cestistica e il suo legame con il territorio. Nella consapevolezza che il mondo della palla a spicchi possa rappresentare un ottimo biglietto da visita spendibile sul tavolo di uno sviluppo più complessivo del tessuto socioeconomico trevigliese aprendogli ulteriori sbocchi al sole. Biella giunge all’appuntamento con un Jeffrey Carroll, ex Withu Bergamo Basket, in versione splendida splendente. Fede ne fanno i trentasei punti messi insieme nelle due ultime gare, 16 contro Tortona e 20 contro Verona. E schiera nel suo roster anche il freschissimo ex Bcc Ursulo D’Almeida. Treviglio conta di ritrovare lo smalto realizzativo di Davide Reati che, contro la Staff, ha rivelato di essere pienamente meritevole della fascia di capitano prendendo per mano la squadra con la sapiente miscela di tre ingredienti: autorità, esperienza e punti, numero 23 per la precisione. Ma anche l’ex M Rinnovabili Agrigento Simone Pepe, che ha voluto seguire Cagnardi con grande convinzione e passione nella sua nuova avventura trevigliese, Jacopo Borra e JJ Frazier vogliono confermare il loro momento di elevata messe realizzativa evidenziato contro Mantova dove sono anche loro finiti in doppia cifra. E certamente assetato di gloria sarà anche il nuovo arrivo, l’esperto ex, tra le altre, anche di Pesaro Andrea Ancellotti, tra i potenziali nuovi beniamini della tifoseria biancoblù. Di Biella non sarà più della partita il talentuoso polacco Jakob Wojciechowski passato alla corte di Ettore Messina nella leader della massima serie Olimpia Emporio Armani Exchange Milano.

 

I ROSTER

 

EDILNOL BIELLA: Nicola Berdini, Niccolò Moretti, Ursulo D’Almeida, Gianmaria Berretti, Marco Laganà, Simone Barbante, Federico Miaschi, Luca Vincini, Deonte Hawkins, Jeffrey Carroll. Coach: Iacopo Squarcina.

 

BCC TREVIGLIO: Alvise Sarto, Mitja Nikolic, Davide Reati, Alessandro Amboni, Davide Corini, Matteo Bogliardi, Luca Manenti, Soma Abati Tourè, Andrea Ancellotti, JJ Frazier, Simone Pepe, Vincenzo Taddeo, Ion Lupusor Jacopo Borra. Coach: Devis Cagnardi.

 

ARBITRI

 

Enrico Bartoli di Trieste, Paolo Puccini di Genova e Nicholas Pellicani di Ronchi dei Legionari (GO)

 

PRECEDENTI 2019-20

 

Bcc Treviglio- Edilnol Biella 53-60;

Edilnol Biella- Bcc Treviglio 78-79.

 

DICHIARAZIONI PREGARA

 

IACOPO SQUARCINA (COACH EDILNOL BIELLA): “Sapevamo che con Verona non sarebbe stata una partita semplice contro una squadra forte che aveva extramotivazioni dopo il cambio di allenatore ma abbiamo offerto una prestazione di energia e cuore dimostrando di avere qualcosa di speciale che dobbiamo mantenere nelle prossime partite, a cominciare dalla sfida con Treviglio. Dobbiamo continuare a costruire per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati”.

 

DEVIS CAGNARDI (COACH BCC TREVIGLIO): “Era importante vincere per prendere fiducia, contro Mantova tutti quelli che sono entrati in campo intepretando intensamente la gara gestendo tecnicamente le cose che abbiamo preparato. Non c’è tempo di guardarci indietro, Biella è venuta a banchettare sul nostro campo pochi giorni fa e quindi andremo per cercare di fare la nostra partita”.

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.