Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2021

Scafati infligge il secondo dispiacere all’Atlante Eurobasket in pochi giorni e stacca il biglietto per le “Final Eight” di Coppa Italia

Scafati infligge il secondo dispiacere all’Atlante Eurobasket in pochi giorni e stacca il biglietto per le “Final Eight” di Coppa Italia
Follow and like us:

Si sono reincontrate a una settimana di distanza dall’ultimo match. E, anche in quest’occasione, tra Atlante Eurobasket Roma e Givova Scafati, due delle compagini più in forma del girone rosso, ha finito per sorridere la seconda. Il fatto che i campani abbiano prevalso per un solo punto ovvero 80-79 dà conto in abbondanza di quanto il match sia stato tirato. I capitolini hanno chiuso in vantaggio il primo quarto, poi Scafati è andata all’intervallo lungo avanti di un punto per decollare durante il terzo sul più diciassette. Roma si è rifatta durante l’ultimo quarto ma non a sufficienza per riuscire a ribaltare la situazione. La squadra di coach Alessandro Finelli appaia i cugini di Napoli da cui ha appena perso al secondo posto con trentadue punti a meno due da Forlì e ha praticamente in tasca l’accesso alle “Final Eight” di Coppa Italia, l’Atlante è saldamente quarta con 24 punti e ha abbondanza di motivi per sperare nei playoff.

PRIMO QUARTO – Inizialmente si assiste a una fiera campionaria dell’errore da ambo le parti, poi Thomas fa decollare Scafati. Bucarelli replica subito, poi arriva subito un altro canto controcanto firmato Jackson e Gallinat. Le due compagini si controllano bene l’una con l’altra non permettendosi vicendevolmente di lasciarsi seminare e, dopo quattro minuti, sono in perfetta parità a quota sette. Bucarelli porta avanti con una tripla l’Atlante, poi Scafati reagisce e urla fino a più sei. Gallinat replica di nuovo ma Scafati resta in vantaggio per 13-12. Olasewere rialza in quota i padroni di casa che si tengono in quota per i primi dieci minuti sul 18-16 grazie ai due tiri liberi di Viglianisi.

SECONDO QUARTO – Magro cecchina, Benvenuti non è da meno su opposto versante. Fanti rialza l’Eurobasket in quota per 22-21 e Finelli chiama il timeout per riordinare le idee con i suoi. Gallinat sfodera una tripla e l’Atlante si issa a più quattro, Jackson riporta in scia i gialloblù. Pilot chiede la sospensione e, alla ripresa delle ostilità, Scafati riaggancia la parità ancora con l’ex Bergamo Basket. L’Atlante si rialza di una sola incollatura, Marino con due tiri liberi fa rimettere a Scafati la freccia di sorpasso e Scafati mantiene le redini della gara all’intervallo lungo per 32-31.

TERZO QUARTO – Thomas schiaccia da par suo, Magro risponde da sottocanestro. Una tripla di Jackson fa riprendere la tentata fuga a Scafati, Olasewere, però, controcanta in modo puntuale: 36-37. A metà del terzo quarto, complice anche una serie di triple su ambo i versanti, Scafati è avanti di più sei ovvero 45-39. Benvenuti, Jackson e Thomas sono implacabili dalla lunetta e tengono in quota i campani. La tripla di Jackson li proietta addirittura a dodici incollature di vantaggio. I liberi di Olasewere e Bcarelli riavvicinano i romani, Gallinat perfeziona il concetto e li riporta a meno sette riaprendo i giochi. Una tripla di Thomas a fine quarto proietta Scafati sul più diciassette ovvero sul 67-50.

ULTIMO QUARTO – Cicchetti affonda la lama, Benvenuti risponde. Olasewere e ancora Cicchetti portano l’Atlante a meno undici. La Givova perde Palumbo per quinto fallo, l’Atlante prova a riavvicinarsi con Gallinat sul meno sette. A metà quarto l’Atlante fa capire di poter fare ancora male con sole cinque lunghezze di ritardo. Sergio esce anch’egli per quinto fallo, i romani si portano sul meno tre con due liberi di Viglianisi. Gallinat firma il sorpasso facendo sognare l’Atlante ma Thomas riporta i romani sulla terra risospingendo i campani a tre lunghezze di vantaggio. Gallinat cecchina con un libero su due dalla lunetta, Thomas ne piazza due su due dalla parte opposta. Una tripla di Viglianisi fa capire che il finale della gara è ancora tutto da scrivere, Scafati colpisce di nuovo a pieno regime dalla linea della carità. Gallinat realizza i tiri liberi per un fallo subito ma non riesce a infilare il canestro che potrebbe regalare la vittoria ai suoi sul filo di lana e la consegna invece ai campani: 79-80. Curiosamente, i top scorer sono gli stessi della sfida d’andata a Scafati ovvero Jackson e Gallinat che allora ottennero però un bottino di 25 e 20 punti rispettivamente.

MAN OF THE MATCH

L’ex Bergamo Jackson  ha preso in mano con decisione la squadra e, garantendosi il ruolo di top scorer, l’ha condotta all’importante traguardo delle “Final Eight”  di Coppa Italia.

MAGIC MOMENT

Il duetto Jackson- Thomas, nell’ultimo quarto, tiene Scafati al ritmo giusto, tanto quanto basta per contenere il ritorno minaccioso dei coriacei romani.

NUMBERS

ATLANTE EUROBASKET ROMA: Tiri liberi: 31 su 42, rimbalzi 37 (Olasewere 13), assist 12 (Bucarelli, Fanti, Romeo, Cepic 2).

GIVOVA SCAFATI: Tiri liberi: 20 su 22, rimbalzi 42 (Cucci 11), assist 9 (Marino 4).

TABELLINO

ATLANTE EUROBASKET ROMA: Gallinat 25, Olasewere 16, Bucarelli 12, Cicchetti 9, Magro 8,Viglianisi 7, Fanti 2, Cepic, Staffieri, Romeo. N.e: Bischetti. Coach: Damiano Pilot.

GIVOVA SCAFATI: Jackson 23, Thomas 21, Cucci 10, Benvenuti 9, Palumbo 5, Marino 5, Rossato 3, Sergio 2, Musso 2, Dincic. Coach: Alessandro Finelli.

ARBITRI

Mauro Moretti di Marsciano (PG), Paolo Puccini di Genova e Daniele Calella di Bologna.

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.