Pages Navigation Menu
width="50" height="0">

© Riproduzione riservata 2001 - 2021

Urania Milano-Top Secret Ferrara 93-92: le pagelle

Urania Milano-Top Secret Ferrara 93-92: le pagelle
Follow and like us:

Urania Milano

Raivio 8 (MVP): I liberi decisivi (e un egregio 90%) soprattutto ma anche la capacità di incidere su più fronti

(6 rimbalzi e 5 assist) non concedendo regali agli avversari (1 persa). Tutto questo porta a chiudere la gara con un emblematico 32 di valutazione.

Langston 7,5: Doppia doppia di lusso (16 con 10 rimbalzi). Fa pesare, come già successo con più avversari quest’anno, la sua mobilità. Peccato le cinque perse.

Bossi 8: Co-MVP della gara assieme a Raivio. I suoi 28 punti (21 dei quali nella ripresa) e i suoi tiri pesanti nei momenti importanti sono una lietissima notizia in casa Urania che firma la rimonta grazie anche alle sue giocate. Dov’era finito questo Bossi in regular season?

Montano 6,5: L’unico ad aprire il campo con le triple nel primo tempo per Urania. Contribuisce senza strafare dando un buon contributo anche in regia (5 assist). Rivedibile difensivamente in alcuni frangenti.

Benevelli 5: Il tiro da tre, sua specialità, non ne vuole sapere di entrare (stasera come nella seconda fase in generale) e questo, assieme alla poca prontezza dietro, lo rende un avversario facilmente attaccabile e battezzabile.

Raspino 6: Tanta voglia, difesa e grinta sopperiscono a una serata a tratti decisamente poco appariscente. Dà comunque una mano importante a Urania quando c’è da fare la differenza buttandosi nella mischia (+9 di plus/minus).

Piunti 5,5: Non la serata in cui il suo contributo gira la partita. Rimane ai margini della gara: avrà certamente modo di rifarsi. Dà un apporto limitato.

Top Secret Ferrara

Hasbrouck 7,5: Fa malissimo a Urania nei giochi a due con Fantoni e va “on fire” nel finale caricandosi compagni e tutta Ferrara sulle spalle. Il supplementare è merito suo, conquistato con classe e innegabile cinismo. A lungo da stropicciarsi gli occhi, chiude con 19 punti in 24’.

Panni 5,5: 13 punti ma spara a salve da tre punti, perde diversi palloni importanti (5 turnover) e in talune circostanze smarrisce la bussola emotiva e tecnica quando invece servirebbe maggiore lucidità. Il -8 di plus/minus è il peggior dato tra le fila della Top Secret.

Fantoni 7,5: Sontuosa gara da 21 punti (8/8 da due), 8 rimbalzi e una connection con Hasbrouck che è tutta da ammirare.

Baldassarre 6,5: Illumina parziali da solo sia nel primo tempo che nel clutch time. La sua varietà di repertorio e la sua esperienza pagano dividenti importanti.

Vencato 5: Si sbatte con impegno in lungo e in largo ma finisce sommerso dall’ondata Urania.

Zampini 6,5: Faccia tosta, tiro e gran contributo per innescare la fuga. L’impatto è ammirevole. Cala nel finale.

Ugolini SV

Dellosto 5,5: Molto concreto nel primo tempo nei minuti che è in campo, si perde nella ripresa dove comunque prova a combattere come può.

Basso 5,5: A sprazzi fa valere la sua massa e il suo passo. Nel secondo tempo il suo apporto è quasi nullo.

Filoni 5: Un tiro, un rimbalzo, una persa e due recuperi in 31 minuti conditi da un’uscita per cinque falli dovuti a un’eccessiva (e spesso non necessaria) aggressività.

 

Di seguito il link alla cronaca della gara.

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.