Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Lardo: “Il valore dello sport, il distintivo dei tifosi siciliani”

Lardo: “Il valore dello sport, il distintivo dei tifosi siciliani”
Follow and like us:

Giunti alla 19° giornata di Campionato la Sigma Barcellona comincia a respirare l’aria di Derby, non uno ma bensì due nel giro di cinque giorni. Prima Trapani e dopo Capo D’Orlando, sarà una settimana dalle infinite emozioni per il Popolo barcellonese. I ragazzi di Coach Calvani sono consapevoli di dover affrontare dei match importanti, per l’ambiente ma soprattutto per la classifica . “Sappiamo bene che quella di domenica sarà una partita importante, non solo perché si tratta di un derby ma perché già a partire da questa, ogni settimana ci sarà uno scontro diretto.” Sono queste le parole di Alex Young nella classica conferenza pre partita. Che dire, una squadra concentrata che settimana dopo settimana lavorerà sodo con l’intento di raggiungere l’obiettivo settimanale, la…”vittoria”. Sul fronte Lighthouse Trapani si viaggia sulla scia dell’entusiasmo, quattro vittorie consecutive e 22 punti in classifica. I ragazzi di Coach Lardo faranno di tutto per mangiar terreno a chi le precede. Le compagini siciliane, sono li, con Capo d’Orlando che già questa sera cercherà la fuga solitaria in quel di Ferentino e con Trapani che tenterà di allungare le distanze sulla Sigma Basket Barcellona. La Lighthouse Trapani di Coach Lardo, scenderà tra le mura amiche con un roster di tutto rispetto, che nel tempo sta dimostrando compattezza e qualità. Il gruppo è guidato in cabina di regia da: Kelvin Parker (14.7 punti a partita e 5.7 assist) e Stefano Bossi. Salendo di ruolo i numeri delle statistiche crescono con Robert Lowery, altro trascinatore della squadra con i suoi 15.4 punti a gara e Giancarlo Ferrero (12.5 punti a partita), completano il reparto i giovani Bartoli e Costadura. Nel ruolo di Ala, due vecchie conoscenze barcellonesi, Rizzitiello (5.5 punti a partita) , ex giallorosso ai tempi del Campionato di serie A dilettanti e Patrick Baldassare (11.3 punti e 7.3 rimbalzi a gara). Completano il roster i lunghi Luca Ianes (3.5 punti e 5 rimbalzi), Andrea Renzi (13.8 punti e 6.2 rimbalzi a partita) e Alessandro Tabbi.

Un derby è pur sempre un derby, tutti vogliono vincere e fare bella figura davanti ai propri tifosi. Coach Lino Lardo, nonostante il periodo positivo dei suoi ragazzi non prende sotto gamba questo incontro con l’obiettivo “comune” della vittoria.

Cosa ti aspetti dal girone di ritorno? Ci siamo meritati l’attenzione che abbiamo e penso che stiamo lavorando bene. Mi aspetto un campionato spettacolare ma capiremo il nostro ruolo dopo le prossime tre partite.”

Qual’è la squadra favorita? “Ci sono molte ottime squadre costruite per fare bene. Non e tempo di dare una favorita. Trento, capo d’Orlando, Torino, Barcellona e Verona,  sono tutte squadre che legittimamente possono aspirare al salto di categoria.”

Che Sigma Barcellona ti aspetti di vedere? “Una grande squadra aggressiva e rigenerata dal cambio in panchina. Saranno 40 minuti durissimi in cui dovremo essere bravi a fronteggiare talento e fisicità.”

Il pensiero su Coach Calvani “Marco Calvani è una persona seria e un grande professionista. Non sarà facile affrontarlo. Speravo che arrivasse ad una panchina del massimo campionato per non averlo contro. Barcellona ha un allenatore che stimo.”

Un saluto e augurio ai tifosi siciliani “Non voglio essere scontato ma desidero che domenica sia una festa di sport. I valori dello sport dovranno essere il distintivo di tutti i tifosi siciliani a cui auguro di cuore Buona Partita!”

Ufficio Stampa Sigma Basket Barcellona

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.