Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

L’All Star Game 2015 fa il bis: ancora a Mantova e su Italia2

L’All Star Game 2015 fa il bis: ancora a Mantova e su Italia2
Follow and like us:

Ospitata dalla Sala Consiliare del Comune di Mantova si è svolta oggi la presentazione dell’LNP All Star Game 2015, che si disputerà al PalaBam il prossimo 6 gennaio. 

“E’ un onore per l’Amministrazione Comunale di Mantova essere qui, un anno dopo, a presentare una seconda edizione dell’All Star Game nella nostra città – ha detto l’assessore allo Sport, Enzo Tonghini – Qui la pallacanestro è apparsa appena due anni fa, per ospitare qualche partita, ed oggi ci troviamo a vedere la Pallacanestro Mantova giocare un bel campionato, capace di radicarsi sul territorio e portare tanti giovani al palasport”.

“Ringrazio Mantova per l’ospitalità e il Comune, che continua a dimostrare sensibilità per il progetto della Pallacanestro Mantovana – ha detto il presidente di Lega Nazionale Pallacanestro, Graziella Bragaglio – Gli eventi muovono interesse, pubblico, partner e sono compiaciuta che Mantova si sia riproposta per l’All Star Game. Ricordo bene il palasport pieno con oltre 4000 persone e mi auguro che possa essere replicato, grazie alla qualità del campionato che sta giocando la squadra di casa. Lo sport crea emozione e dà uno stile di vita ai bambini, offrendo un valore aggiunto a loro, che saranno il futuro di questa città”.

“Ringrazio Assessore e Comune. E le parole appena pronunciate dal presidente Bragaglio, di come lo sport possa forgiare i cittadini del futuro, è motivo di ulteriore orgoglio – ha detto il presidente di Pallacanestro Mantovana, Adriano Negri – Ci piacerebbe che la pallacanestro si muovesse in modo condiviso e nell’interesse di tutti e faremo il possibile per sorprendere. Confido in un impianto ancora una volta bello, ricco di tifo giovane e positivo, mai negativo. L’All Star Game è stato un punto di partenza per attrarre pubblico anche alle nostre partite, forti del lavoro sul terriorio e del grande contributo che le società limitrofe ci stanno dando, per l’oggi ed il domani degli Stings”.

“Ho ritrovato nelle parole del presidente Negri la stessa voglia ed entusiasmo dello scorso anno ed il desiderio di coinvolgere il territorio – è l’intervento del direttore generale LNP, Claudio Coldebella – Il 17 aprile 2014 è stata una data importante anche per la nostra Lega e per questo è stato facile accettare di tornare. Qui un anno fa c’era un territorio vergine di basket, un anno dopo si è tramutato in un terreno fertile. Se penso ai giocatori che vennero, li ricordo convinti all’inizio di venire ed alla fine davvero felice di esserci stati. E per questo, come sempre, sarà fondamentale il contributo all’evento di tutte le società della nostra Lega, dimostrando disponibilità su un evento che poi ha saputo offrire in cambio visibilità di cui tutti hanno beneficiato”.

“Lo sport è da sempre sotto la lente di osservazione e per questo veniamo giudicati. Dare dimostrazione di unità di intenti è fondamentale per trasferire i valori veri dello sport ai cittadini del futuro – ha concluso gli interventi il GM della Pallacanestro Mantovana, Alessandro Santoro – Qui a Mantova ho trovato passione e valori, e quando ci si prende l’impegno di ospitare un All Star Game per la seconda volta vuol dire anche prendersi l’impegno di continuare a propagarli quando l’evento finisce”.

La TV – L’annuncio è stato dato dal presidente Negri, freschissima la notizia dell’accordo: “Anche quest’anno l’All Star Game di Mantova sarà trasmesso in diretta su Italia2. E se un gruppo importante come Mediaset conferma l’evento sulle sue reti vuol dire che anche da parte loro c’è stata piena soddisfazione di quanto mostrato lo scorso anno”.

La formula – Confermate le linee guida della scorsa edizione. Il 6 gennaio si affronteranno le selezioni dei migliori stranieri e dei migliori italiani del campionato di Serie A2 Gold e Silver. Dal 26 novembre sarà possibile votare i due quintetti sul sito LNP (www.legapallacanestro.com), fino a domenica 7 dicembre. A guidare la selezione dei giocatori italiani sarà il capo allenatore (con il suo staff) primo in classifica in A2 Gold al termine delle gare del 7 dicembre. La selezione straniera sarà invece nuovamente affidata a Morea ed al suo staff della Dinamica Generale. Confermati i concorsi delle schiacciate e del tiro da 3 punti, si sta valutando la possibilità di coinvolgere nell’evento anche i migliori tiratori dai 6.75 dei campionati di Serie B e Serie C, in un confronto interessante con quelli di A2.

Lega Nazionale Pallacanestro
Area Comunicazione

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.