Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Napoli, che peccato!

Napoli, che peccato!
Follow and like us:

Ci hanno provato gli azzurri a sbancare il palaEstra: orfano di Carter che ha dato forfait per un problema al ginocchio, il Cuore ha tenuto botta ad un’ottima squadra e “rischiato” di portare a casa la vittoria nei minuti finali. Nell’overtime – però – Siena si è mostrata più cinica soprattutto grazie al mattatore di serata: Ebanks chiude la gara con 31 punti e 11 rimbalzi

La cronaca

Napoli che si presenta con Maggio, Mascolo, Vucic e NiKolic nello starting five, trova la prima tripla di serata con Mascolo al 3°. Ritmi molto blandi: Siena raggiunge presto il bonus, Napoli invece soffre a rimbalzo. I toscani segnano poco dal campo, Vucic invece intorno all’8° mette Napoli sul 10-12. Nel finale gli americani di casa rimettono Siena avanti ma Vangelov entra bene e riporta gli azzurri sul +3. E’ Simonovic nell’ultimo possesso a chiudere un quarto fin troppo lento: 15-16 al 10°.

Secondo quarto che si apre con il terzo canestro di fila di Vangelov. Casella riduce dalla lunetta ma Sorrentino dopo 150″ mette gli azzurri a +4. Nikolic viaggia male dalla lunetta mentre Casella centra la prima tripla per Siena: 19-20 al 13°. E’ sempre il serbo a segnare per Napoli, sempre dalla lunetta: il 3/4 vale il 19-23 del 13°. Saccagi ci mette una toppa ma Nikolic è on fire: i suoi 6 punti di fila valgono il 21-29 del 17°. Ebanks segna dall’area, Maggio e ancora Ebanks dalla lunetta non sbagliano ma il capitano napoletano mette la tripla del 25-34 del 9°. Tripla prontamente annullata dal 2+1 di Ebanks. Ma Mascolo, in penetrazione, chiude il primo tempo: 28-36 al riposo lungo.

Gara che si apre con la schiacciata di Fioravanti, Ebanks risponde ma Vucic piazza la tripla del +11 dopo 60″. Ebanks riduce schiacciando ma Vucic – su assist di Maggio –  segna di nuovo per il 32-43 del 23°. Lestini suona la carica con la sua tripla seguito a ruota da Sandri e Saccagi che dalla lunetta riducono a 3 il gap (40-43). Da sotto Mascolo allarga la forbice ma Ebanks subisce l’ennesimo fallo e dalla lunetta accorcia nuovamente. A metà quarto, botta e risposta tra Nikolic e Ebanks: il serbo centra la tripla che l’americano prontamente annulla (45-48). Turner dalla lunetta riduce ad 1 punto, Vangelov stoppa Ebanks mentre Fioravanti va a segno due volte per il 48-52. Siena, dalla lunetta, accorcia ma la tripla a fil di sirena di Turner vale pareggio e terzo parziale.

Parte bene Siena che apre con il parziale di 6-0 firmato interamente da Borsato che vale il primo allungo toscano: 58-52 dopo 90″ che costringe Ponticiello alla sosta. In uscita Mascolo va a segno, Casella risponde, ma Nikolic – su assist di Sorrentino – riduce a 4 il divario. Al 33° Fioravanti accorcia ulteriormente, Turner segna dall’area ma la tripla di Sorrentino vale il 62-61 di metà  quarto. Vangelov commette il 5°, Ebanks dalla lunetta è glaciale ma Mascolo rimette a 1 punto le distanze. La tripla di Turner consente il nuovo allungo per i padroni di casa ma la bomba di Fioravanti del 37° riacciuffa i toscani (67-66). E’ sempre il giovane azzurro, dopo il canestro di Turner, a centrare la tripla del nuovo vantaggio ospite: 69-71 al 39°. Ebanks pareggia i conti dalla lunetta e Napoli – nell’ultima azione – non capitalizza mandando la gara al supplementare.

L’overtime si apre con il parziale di 5 a 0 firmato Ebanks e Casella con Fioravanti che dalla lunetta ci mette una toppa. Ebanks segna il +5 maVucic accorcia. Al 43° Sorrentino fa il pieno ma Casella infila la tripla del +4 (81-77). Mascolo si costruisce un buon canestro per il -4 ma Lestini schiaccia il 85-79 che mette il punto esclamativo per la vittoria di Siena.

Numbers

7 i giocatori che chiudono in doppia cifra: oltre a Ebanks, Turner ha realizzato 21 punti, Fioravanti 19,Nikolic 16, Mascolo 13, Casella 12 e Vucic 11

9/20 le triple sponda Siena, 7/18 quelle per Napoli

17/43 i tiri da 2 reallizati dai toscani; 22/47 quelli dei campani

24/33 i tiri dalla lunetta centrati dai padroni di casa; 14/18 quelli messi a segno dagli ospiti

10 gli assist di Saccagi, 4 quelli per Sorrentino

11 i rimbalzi di Ebanks e Vucic che – quindi – chiudono entrambi con una doppia- doppia.

Prossimo match

Altro avversario campano per Siena che domenica prossima sarà ospite di Scafati. Napoli, invece, riceve Trapani.

 

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.