Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Trieste corsara, Brescia scivola in casa

Trieste corsara, Brescia scivola in casa
Follow and like us:

Brescia e Trieste, appaiate in classifica, si sono contesi due preziosissimi punti in classifica. La spuntano gli ospiti dopo una prestazione maiuscola in una gara di grande energia.

La gara

Pronti, via: subito grande battaglia in campo con difese aggressive che mettono pressione agli attacchi 3 a 4 dopo 3 minuti di gioco. A Trieste riesce in una mini fuga portandosi sul 13 a 9 a metà del quarto. Break degli ospiti che si portano avanti di 15 (10 a 25) a 3 minuti dal mini intervallo. La Germani, con la propria difesa, fatica ad arginare Trieste che segna con più disinvoltura e chiude il primo quarto a 32 punti, contro i soli 15 dei padroni di casa. Secondo quarto che si colora di bianco-azzuro con un 9 a 3 permette a Brescia di rientrare in partita (24-35) a 6:14” da giocare. Trieste però non ci sta e riprende le redini della gara tornando a più 16 (30-46) a 3 minuti dalla sirena. Tutti negli spogliatoi sul 37 a 52.

Anche nel terzo periodo è Trieste a tenere in mano la gara, la Leonessa ha un gioco poco fluido e fatica a finalizzare. A metà esatta di quarto Trieste conduce ancora di 16 punti.  La partita sembra non avere più storia, se non la vittoria di Trieste che ha giocato con grande energia e organizzazione difensiva. Nell’ultimo periodo la Germani non molla e mette grande intensità in un recupero che pare impossibile. A 3:53” il punteggio è 68 a 78 e coach Dalmasson ricorre ad un timeout per bloccare l’inerzia di Brescia. La Germani non riesce nell’impresa, malgrado sia arrivata anche a soli 8 punti (70-78) a 2 minuti dalla sirena finale.

Magic Moment

Già nel primo quarto, se si escludono i primi tre minuti di gioco, Trieste ha preso in mano la conduzione di gara, portando dalla sua parte l’inerzia del gioco, anche grazie a Wright e Sanders, e costringendo Brescia ad un perenne inseguimento.

Man of the match

Wright con 27 punti, e 30 di valutazione è stato l’MVP della serata e grande artifice della vittoria Triestina. Sanders, altro protagonista chiude con 17 punti. Su sponda Brescia si segnala, un sempre positivo Cunningham con 19 punti finali.

Numbers

Wright come già detto ha dominato con 27 punti di cui 67% da due e 53% totali e un 5/5 da tre. Buona la prestazione percentuale di tutta l’Alma 41% da due e da tre, 76% ai liberi.

Germani Basket Brescia Leonessa  –  Alma Trieste  77 – 85

Parziali: 15-32; 22-20 (37-52); 16-19 (53-71); 24-14

Germani Basket Brescia Leonessa: Hamilton, Abass 18, Dalcò ne, Vitali 2, Laquintana 4, Cunningham 19, Caroli ne, Beverly 11, Zerini 2, Moss 13, Sacchetti 8. All.: Andrea Diana

Alma Trieste: Coronica, Fernandez 12, Schina ne, Wright 27, Strautins 12, Cavaliero 3, Da Ros 1,  Sanders 17, Knox 4, Dragic 7, Mosley 2, Cittadini ne. All.: Eugenio Dalmasson.

Arbitri: M. Rossi, L. Wiedmann, A. Bongiorni.

Ph.: Valentino Vitali

#basketforever

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.