Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Axpo Legnano – Leonis Roma 60-88: le pagelle

Axpo Legnano – Leonis Roma 60-88: le pagelle
Follow and like us:

Axpo Legnano

Raffa 5: Si intestardisce nell’1vs1 provando più volte a caricarsi

da solo la squadra sulle spalle, intento in cui fallisce miseramente. Sbaglia parecchie scelte e in difesa è rivedibile (eufemismo).

Thomas 5: Può essere insufficiente un giocatore che chiude con 14 punti e 11 rimbalzi? La risposta è sì se quei punti sono frutto di un 3/13 dal campo, di decine di isolamenti inconcludenti e soprattutto se vengono accompagnati da 9 (su 19) palloni persi a fronte di 0 recuperi.

Bianchi 4,5: Appare in netta crisi a livello di fiducia e a Roma fa comodo che sia lui spesso, quando impiegato, a prendere le decisioni in attacco per Legnano. Battezzato dall’arco (altro brutto segno), prova a metterci energia e difesa ma decisamente non basta. Anche tre perse.

Ferri 4,5: Cinque falli, un tiro (sbagliato) e una persa in 12 minuti. Chiede scusa in conferenza stampa.

Bortolani 5,5: È quello con le percentuali migliori al tiro (44%) ma solo con quelle non riesce a essere incisivo soffrendo per giunta nella propria metà campo.

Bozzetto 5,5: Nell’insufficienza generale forse il meno peggio. Qualche conclusione fuori dagli schemi ma lotta bene a rimbalzo (10) e dietro, provando a tappare anche le falle dei compagni, è una presenza (2 recuperi e 3 stoppate).

Berra sv

Corti sv

Serpilli 5: Il lampo d’orgoglio nel terzo quarto gli vale giusto mezzo punto in più. Per il resto poco appariscente e in costante lotta coi ferri del PalaBorsani.

 

Leonis Roma

Fall 6,5: Si fa apprezzare all’inizio e per l’energia che prova a mettere in ogni situazione.

Fanti 6,5: Raccoglie quello che viene in attacco ma riesce comunque a rendersi prezioso adoperandosi con successo nelle piccole cose (4 recuperi, 6 rimbalzi e 3 assist).

Infante 6: Bene a rimbalzo (8), arrotonda le proprie cifre nel garbage time.

Loschi 7,5 (MVP): Mette a segno tiri pesanti nel momento del bisogno e per ispirare la fuga decisiva. Non perde palloni (uno dei pochi delle due squadre a riuscire in quest’impresa) e alla fine realizza una prestazione a tutto tondo (3 rimbalzi, 2 recuperi, 1 assist) lottando con piglio anche in difesa.

Bonessio sv

Amici 6: Si guadagna il pane in lunetta e a rimbalzo.

Jones 7: Mette a posto il proprio tabellino quando ormai il risultato non è più in discussione. Ad ogni modo è una certezza quando c’è bisogno di smuovere il tabellone, crea con grande efficacia per sé e per i compagni (4 assist).

Torresani sv

Hollis 6,5: Lungo atipico, fa vedere di essere una spalla su cui aggrapparsi nei momenti di difficoltà. Il suo lo porta a casa nel primo tempo, poi cala alla distanza.

Bushati 5,5: Unica insufficienza in casa laziale. È arrivato da poco ma in 14 minuti sul parquet fa pochissimo per farsi notare risultando nullo o quasi.

468 ad

Lascia un tuo commento

Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook12k
Facebook
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.