Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Treviglio affila le armi per la nuova stagione

Treviglio affila le armi per la nuova stagione
Follow and like us:

Il conto alla rovescia verso il decollo del campionato ha già preso inizio. La Cassa Rurale Basket Treviglio ex Remer lo vuole affrontare, come già le accadde lo scorso campionato, da prima ballerina. E quanto riuscì a mettere insieme nel 2018-19, il terzo posto con trentasei punti frutto di diciotto sfide vinte e dieci perse e di 2314 punti all’attivo contro 2225 al passivo, dimostra che l’impresa è possibile.

La compagine del presidente Gianfranco Testa e del giovane ma già esperto tecnico Adriano Vertemati che ha in tasca un rinnovo del contratto fino al 2022, si è già messa al lavoro e lo ha fatto martedì 20 agosto cominciando la preparazione a Osio Sotto. I trevigliesi dovranno cominciare il loro campionato lontano dal quartier generale del “PalaFacchetti”, al momento indisponibile per via dei danneggiamenti causati da due forti temporali di inizio agosto. Nel ballottaggio tra “PalaAgnelli” di piazza Tiraboschi a Bergamo e “Palazzetto dello Sport” di Brescia ha prevalso, per ragioni logistiche, il primo. E sarà qui che Davide Reati, nuovo capitano del sodalizio, e compagni disputeranno le partite casalinghe del girone ovest del campionato di A2 “Old Wild West” in cui sono stati inseriti.

L’avvio del campionato, previsto per domenica 6 ottobre alle 18, sarà in terra siciliana dove i biancoblù faranno visita al Trapani, compagine che lo scorso campionato superarono in casa per 101-99 ma da cui perdettero in Trinacria per 91-83. Poi, appunto, il primo impegno casalingo contro il Rieti. Ecco la rosa con cui i trevigliesi si apprestano a cercare di sfondare nell’arco della stagione: Davide Reati (guardia ala), Andrei Joseph “AJ” Packer (ala forte), Lorenzo Caroti (playmaker), Filippo Nani (playguardia), Mattia Palumbo (playguardia), Ursulo D’Almeida (ala), Luca Manenti (ala centro), Vincenzo Taddeo (guardia ala), Pavlin Ivanov (guardia ala) e Jacopo Borra (centro).

A suonare la carica dei suoi è proprio Vertemati: “Ancora non abbiamo iniziato a lavorare sul serio – spiega in un comunicato – ma sarà sicuramente importante avere confermato cinque giocatori della scorsa stagione, con loro ho condiviso un anno entusiasmante. Dei due stranieri uno, Ivanov, l’ho già allenato a Treviso e ha voglia di dimostrare tanto, l’altro, Packer, invece, sembra sia qui da una vita. Ci sono senza dubbio delle ottime premesse, adesso diamo spazio al lavoro sul campo”.

L’orgoglio cestistico dei trevigliesi sarà impegnato in un’amichevole contro l’Olimpia Milano mercoledì 28 agosto. Poi, il 31, alle 20.30. ci sarà l’impegno contro il Cantù valevole per il “Memorial Luciano Giani” a Castelletto Ticino. Due ottimi impegni in preparazione al debutto, in programma il 7 settembre alle 18, in SuperCoppa LNP contro i bresciani dell’Orzinuovi al “PalaAgnelli” di Bergamo.

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.