Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Treviglio stappa subito lo spumante

Treviglio stappa subito lo spumante
Follow and like us:

Vittoria voleva e vittoria ha ottenuto. E con un divario abbastanza consistente. La Bcc Treviglio non fà sconti all’Agribertocchi Orzinuovi nella giornata inaugurale della Supercoppa LNP. Il punteggio finale (82-65) scatta un’istantanea fedele sullo stato di concentrazione e di preparazione della squadra di coach Adriano Vertemati che raccoglie i primi frutti prelibati di un’accurata preparazione.  Menzione d’onore al terzetto formato da capitan Reati, Cagliani e Amboni che ha alla fine mandato in archivio uno score personale di diciannove punti a testa. Il mainscore  dei bresciani è stato invece quello di Mekowulu con diciotto punti. Vertemati inaugura la contesa mandando in campo il quintetto formato da Caroti, Palumbo, Ivanov, Pacher e Borra. Risponde Orzinuovi con Bossi, Burns, Ferraro, Siberna e Mekowulu. Pacher dimostra subito la sua giornata di grazia movimentando il tabellone con sei punti d’autore, Palumbo ci mette ulteriore sale e Treviglio chiude la prima frazione in netto vantaggio per 20-9. La strada sembra in discesa per la compagine di Vertemati. Mekowulu tenta di riportare in partita i bresciani, Taddeo e Borra, però, riallargano il fossato e fissano il parziale sul 27-16.  Qualche sussulto ospite, poi Treviglio cala altre due triple d’autore con capitan Reati e fanno 37-26. Il solito Mekowulu dice che Orzinuovi non è ancora domata riportandola sotto a 37-32. Ma la seconda frazione dice ancora Treviglio grazie ai cannoneggiamenti di capitan Reati che manda le squadre alla sirena con il punteggio di 43-34. Undici punti di divario erano al morire della prima frazione, undici sono rimasti anche nella seconda. Nella terza l’Agribertocchi alza un po’ il tono della voce e Negri e Parrillo erodono il vantaggio trevigliese fino a portare la loro compagine a meno cinque. A controreplicare con decisione provvedono però il duo Reati- Borra grazie al quale Treviglio chiude il terzo parziale con un vantaggio di 58-49. Nell’ultima parte di gara i trevigliesi schiacciano con decisione l’acceleratore e Reati in schiacciata e poi Palumbo con una tripla pregevole portano la situazione sul 67-51. Vantaggio massimo che Treviglio procede però subito a sostituire con un nuovo allungo che porta l’esito finale all’82-65 con i contributi anche di Amboni e Cagliani gettati nella mischia da Vertemati nell’ultimo scorcio. Primo esame superato per Treviglio che se la dovrà adesso vedere con l’Urania Milano mercoledì 11 alle 21 al “PalaIseo”.

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.