Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata

Preziosa vittoria per Treviso Basket

Preziosa vittoria per Treviso Basket
Follow and like us:

La Carpegna Pesaro non riesce ad ottenere i suoi primi due punti della stagione, che vengono conquistati dalla De’ Longhi. La gara è stata caratterizzata da molti errori da entrambe le parti, ma i padroni di casa sono riusciti a domare i biancorossi che sono stati letteralmente trascinati da un ottimo Chapman da 30 punti, di fronte ai quasi 5000 spettatori del Palaverde.

Cronaca

Primo quarto che si apre all’insegna degli errori, sia da una parte che dell’altra, ma che vede gli ospiti approfittarne per andare sul 12-4. Non basta il time out di coach Menetti e la spinta di un Palaverde quasi sold out per risollevare Treviso che conclude il primo quarto sotto di 11 lunghezze.

Ad inizio secondo periodo i padroni di casa riescono ad accorciare grazie ad una maggiore intensità e vanno negli spogliatoi con un punto di vantaggio nonostante la grande prestazione di Chapman con 18 punti.

Alla ripresa le due squadre giocano a corrente alternata e ne viene fuori un mini break dopo l’altro. La De’ Longhi però è più cinica e riesce ad arrivare all’ultima pausa in vantaggio di 7 lunghezze grazie a un Tessitori da 14 punti.

L’ultimo quarto vede Pesaro un po’ stanca che non riesce a recuperare nonostante Chapman ben coadiuvato da Barford (20 punti). Dall’altra parte rispondono un risvegliato Cooke, assieme ai 18 e 17 punti di Tessitori e Fotu. I trevigiani agguantano quindi la loro terza vittoria in campionato per 85-75.

Magic moment

La seconda frazione di gioco è stata sicuramente il momento topico della partita, quando la Carpegna, in vantaggio di poche lunghezze, sembrava avere il pallino della partita in mano. Treviso però, grazie ad alcune giocate di energia e ad un ispirato Nikolic, riesce a recuperare tutti i punti di svantaggio e a ribaltare l’inerzia della partita.

Man of the match

Aleksej Nikolic è l’uomo decisivo della partita. Regia sempre ordinata lungo tutta la partita, difesa forte e 14 punti a bersaglio, ma soprattutto riesce a dare il via alla riscossa trevigiana nel secondo quarto. Aiuta la squadra a mantenere gli equilibri tra fase offensiva e difensiva.

Carpegna Prosciutto Pesaro – De’ Longhi Treviso Basket 85-75 (17-26; 24-12; 24-18; 21-18)

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Facebook
Facebook
Twitter20
Visit Us
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.