Pages Navigation Menu

© Riproduzione riservata 2001 - 2020

Treviglio si arrende in casa a Biella

Treviglio si arrende in casa a Biella
Follow and like us:

Riscossa doveva essere ma non è stata. Dopo avere masticato amaro sul parquet della Benacquista Assicurazioni Latina, la Bcc Treviglio incappa nel secondo passo falso di fila al “PalaAgnelli” contro l’inossidabile Edilnol Biella. Per i vercellesi, che finora hanno steccato soltanto contro  la Reale Mutua Torino e  i cugini della Novipiù Casale Monferrato, si tratta della quinta perla dorata di fila di una collana in cui hanno già infilato quelle con Bertram Tortona, Eurobasket Roma, 2 b Control Trapani e Zeus Energy Group Rieti. Alla Bcc non è stato sufficiente un Pacher come di consueto formato quasi perfezione per arginare una Biella che ha confermato di essere ancora tra le prime della classe illuminata soprattutto da un Giordano Bortolani che con la propensione al tiro e al conseguente canestro ci va molto spesso a nozze. Biella prima con quattordici punti appaiata a Casale in un testa a testa tutto piemontese, Bcc Treviglio ferma a otto.

PRIMO QUARTO

Treviglio comincia con Caroti, Palumbo, Ivanov, Pacher e D’Almeida, risponde Biella con Saccaggi, Bortolani, Polite, Donzelli e Omogbo. Omogbo e Saccaggi fanno subito capire che gli ospiti non sono venuti per fare semplice gettone di presenza, Palumbo con una tripla e Pacher chiariscono però a loro volta che la Bcc non vuole perdere altri punti per strada. Un canestro di Borra porta i trevigliesi avanti per 8-7. Il primo quarto finisce però nelle mani dei biellesi per 13-10 grazie a un autografo da tre firmato da Lombardi.

SECONDO QUARTO

Reati sforna due triple di fresco e riporta avanti la Bcc, Saccaggi non fa tardare la risposta dell’Edilnol e la situazione giunge in parità: 18-18. Biella riottiene l’avanzamento con Massone e una tripla di Barbante ma, in una gara di continui sorpassi e controsorpassi che si colora di emozione, Treviglio esercita un nuovo scavalcamento portandosi sul 24-23. Ancora una volta, però. Biella la risolve negli ultimi scampoli di frazione chiudendo sul 27-26 al proprio favore con i tiri liberi di Polite.

TERZO QUARTO

Brilla in Treviglio come di consueto l’astro di Pacher che consente ai padroni di casa di portarsi sul 36-36. Caroti porta l’allungo con una tripla ma Biella prende le contromisure e il quarto si chiude sul 40-39 per i piemontesi.

ULTIMO QUARTO

Bortolani porta in alto Biella sul 45-41 con due canestri di ottima fattura, Reati replica ma lo stesso Bortolani ci prende gusto e porta Biella sul 48-44. Pacher continua a cesellare canestri ma Saccaggi tiene gli ospiti ancora avanti sul 53-48. I tiri liberi di Omogbo spingono Biella sul 55-50. Pacher riassottiglia lo svantaggio trevigliese ma Bortolani rimette le cose a posto per i biellesi fissando il punteggio finale sul 53-60 con tiri liberi e canestro.

MAN OF THE MATCH

Grinta, precisione e cuore lo hanno ancora  una volta fatto entrare in casa loro. E lui, Andrew Joseph Pacher, le ha sfruttate a dovere. Il suo triplice apporto non è però bastato  a evitare a Treviglio i musi lunghi alla conclusione del match per il secondo cappaò di fila.

MAGIC MOMENT

Nel terzo quarto Bortolani sfodera due giocate ed effettua l’accelerazione decisiva, molto del successo di Biella passa da lui e non solo in termini di punti messi a referto.

NUMBERS

Tiri liberi:BCC TREVIGLIO: 2 su 3, EDILNOL BIELLA 13 su 20

Rimbalzi: BCC TREVIGLIOl: 38 (Pacher 8), EDILNOL BIELLA 43 (Donzelli 10)

Assist: BCC TREVIGLIO 13 (Caroti 4), EDILNOL BIELLA 11 (Massone 5)

 

TABELLINO

BCC TREVIGLIO:  Pacher 25, Reati 11, Caroti 5, D’Almeida 5, Palumbo 3, Ivanov 2, Borra 2, Taddeo, Nani, Manenti, Amboni. Coach: Adriano Vertemati.

EDILNOL BIELLA: Bortolani 17, Saccaggi 11, Polite jr 8, Omogbo 8, Lombardi 5, Barbante 5,  Donzelli 2, Massone 2, Pollone 2, Deangeli. Coach: Paolo Galbiati.

 

DICHIARAZIONI POSTPARTITA

ADRIANO VERTEMATI (COACH BCC TREVIGLIO): “La differenza l’ha fatta il loro essere più pronti di noi,  hanno avuto la capacità di creare canestri importanti, hanno un atletismo che noi, mi dispiace dirlo, non abbiamo, comunque il nostro  interpretare la partita difensivamente e anche la disciplina che abbiamo cercato di avere in attacco mi lasciano soddisfatto, certo mi lascia un po’ perplesso il dato di tre tiri liberi nostri e venti loro, significa che hanno la capacità di possesso di palla”.

PAOLO GALBIATI (COACH EDILNOL BIELLA): ” Portiamo a casa una gara con tanta fisicità, con un caldo sovraumano ne hanno risentito percentuali e spettacolo ma la competitività è stata alta. Nel finale siamo stati concreti specialmente con Saccaggi e Bortolani, la cosa di cui sono più contento è avere portato a casa una partita maschia realizzando quindici punti in contropiede. Treviglio è una squadra molto forte e ben allenata, Pacher ha fatto una grande partita e non è stato facile arginarlo”.

 

 

 

468 ad

Lascia un tuo commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Translate »
Gioca a Sottocanestro
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.